10/17/2010

Nascondere la nostra natura

2276_maschere
La nascita di questo blog ha diverse ragioni, partirò dalla meno importante fino a giungere a quella che mi preme maggiormente.
Creare uno spazio dove raccolgo tutti gli articoli che ritengo interessanti, un archivio personale dove spero altri potranno trovare spunti interessanti, invece di andare a saltabeccare da un sito all’altro quello che mi interessa è andare poi magari a rileggerlo, scorgere commenti al riguardo.

Approfondire con altri questo mondo, leggere e provare visioni diverse.

Diario personale con la mia slave, persona per me importante, che scandirà passo passo il nostro cammino, quando vorremo fermare l’impressione di un momento o comunicarci pensieri sul nostro rapporto potremo farlo qui. Per cui spero che sceglier di scrivere qui ogni tanto, che non mi dica di sì solo per compiacermi.
Da qui nasce il segreto, siamo lontani, lei è impegnata in un rapporto “stabile”, anche se ormai in declino con un lui invasivo che non accetta che il rapporto finisca, almeno questa è la mia impressione.
Questa è la pagina sì di un Master e di una slave, ma è anche il bisogno di dire all’altra persona cose che non potremo mai dirci altrove, per situazioni personali e per come la società ci accoglie.
Perché diciamoci la verità, bene che ci vada siamo oggetto di “approfondimento” per i media tradizionali solo se si tratta di servizi delle iene, dove il bdsm è trattato esclusivamente come aspetto Fetish, dove conta solo il vestito da esibire in pubblico e giochini sadomaso, senza cogliere la profondità del rapporto, che al di là dell’atto è ben più profondo, perché implica fiducia, dono di sé, abbandono o accoglienza dell’altro.
Un bacio alla mia slave che si lascia plasmare sotto le mie impronte, per la sua sottomissione e pazienza, per essere quel bellissimo essere che dimostra di essere.   

Nessun commento:

Posta un commento

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.