4/26/2017

nel Paese degli "Adinolfi"


Facciamo un riassunto alquanto grossolano di cosa soventemente riescono ad esprimere  coloro che la pensano in maniera similare al il giornalista Adinolfi Mario, cervelli organici che funzionano con sistema binario integrato e memoria esterna( perchè gli basta staccarla per dimenticarsi di essere sposato due volte, tanto per fare un esempio a caso e difendere comunque la famiglia tradizionale):

4/24/2017

amicizia tra donna e uomo

Alla fine non riuscendo ad esprimere compiutamente in altro modo che non sotto forma di lettera, scrivo ad una cara amica iniziando così:

Cara amica mia,

4/04/2017

film la pazza gioia



Lo ammetto sono di parte. Amo il cinema di Virzi, soprattutto la sua capacità di dare profondità ai personaggi e come vengono diretti.
Sotto trovate il link, a fine articolo, il resto è tutto spoiler. Per i più scafati diciamolo chiaramente, è una recensione.


3/29/2017

Mistress nel Cantone Ticino



L' articolo che riporto dimostra come nonostante la prostituzione sia regolamentata a volte si sottovalutino alcune professioniste come le Mistress, che hanno dei bisogni particolari.

Offrendo un' intervista comunque interessante.


3/28/2017

femminicidio e armi da fuoco




Sono contrario alle armi da fuoco.
Ci sono casi di cronaca dove commercianti, imprenditori, cittadini vengono violati nella loro sicurezza, innegabile e hanno la mia comprensione, però sono convinto che armare su larga scala crei più problemi di quanti se ne pensino di risolvere. Sono purtroppo convinto che la maggior parte delle persone che popolano questa terra siano incoscenti, non si rendano realmente conto delle proprie azioni.

Prendendo in esame un articolo del 24 Marzo su Messaggero Veneto edizione di Udine: " il 90% dei femminicidi è compiuto con armi detenute legalmente", ovviamente l' articolista si premura di chiarire che parliamo non di tutto territorio nazionale ma di una zona, chiarito all inizio dell' articolo, di Cividale, in cui si è tenuto un incontro tra la comunità e le forze dell' ordine.

La consecuzio logica è che essendo una zona ad alta densità di cacciatori sono presenti in numero preponderante armi da fuoco come fucili atti a tale pratica, che hanno un iter più semplice nella detenzione di una pistola.