10/28/2013

Bomba Idrogeno a tre stadi



Quando la tua compagna è una bellissima donna, che farebbe sbiancare i serafici macachi giapponesi, capace di mettersi una calza e ricordarti quanta raffinatezza c'è nel mondo, sorprenderti con la sua arguzia e giocare a schivare i tuoi baci sorridendo come una ragazzina, te la poni la domanda, ma come diavolo fa a dire una cosa o farla nel momento meno opportuno?




Questo meraviglioso essere mangia la pizza più buona del globo e rivela a voce alta che si è presa una cotta per una sua conoscente e non vedrebbe l'ora di portarsela a letto e che ci si masturba come una forsennata, mentre vicino a noi una giovane coppia con pargolo si estranea come se il vicino del tavolo fosse un rumoroso ubriaco dell' Oktoberfest.

Tolti peli ed accessori di infima fattura ecco l'espressione che assume Stregatta di fronte a pratiche di sessuali non convenzionali/pizza e birra/moto in movimento.

 Estrae un fallo simil-oro dal cappotto non sapendo cosa fosse davanti alla madre del proprio compagno (io) ed urla spaventata; mentre la genitrice sgrana gli occhi perché ha finalmente compreso che quello non è un complemento d'arredo che vedeva girare tra le mensole della camera...
Sguardo Materno


Questo angelo mentre sei a cena con amici e sconosciuti proprio mentre ti stai virilmente vantando che la tua compagna subito dopo essersi rotta la clavicola in tre parti ti chiama per farsi venire un' attacco di gelosia, ella chiarisce che non importa in quali e quante mutande riesci ad infilarti ma che lei sia sempre e comunque la numero 1, cosa che ovviamente la preoccupa, è tutto avviene come se avesse sganciato una bomba H tra la tagliata  di manzo e i tortellini alla parigina lasciando che regni un silenzio di tomba.

Cerchi di recuperare prendendo per scherzo quello che dice mentre la compagna del tuo amico si farebbe crescere il pomo d'adamo per farti vedere come deglutisce, alza un tortellino e ti lascia pensare che la sua apertura mentale già stretta come i bottoni di una tonaca si stringe di un'altro poco, mentre subito dopo ti sovviene che il ragazzo a fianco con la voce di un cartone animato potrebbe aver visto una figa quando hanno munito i balilla del moschetto e speri che come esso il "fuciletto" spari solo cartucce di carta, e pensi a come ti sentiresti se ci provasse spudoratamente e a come sarebbe fastidioso lavare il sangue dalle maniche della maglia nuova mentre lo strozzi con le sue budella.



Mentre ti fai certi film degni di Tarantino ti giri e vedi la tua compagna che osserva a bocca aperta il più bel culo femminile di tutta la stanza e devi riportarla alla realtà con un colpo di tosse, sperando che non le coli un filo di bava.

Capisci che desideri questa donna perché a volte è così innocentemente fuori fase da non capire se a volte questo stato è voluto o cercato, sai benissimo che la sua pericolosità serve per addolcirti e potrebbe mangiarti come un pitone, tranne quando guaisce come una cagnetta disobbediente mentre gli schiaffeggi la fica, però è così bello svegliarsi tra le sue braccia, che dimentichi quasi tutto, qualcosa resta, e non riguarda le sue preoccupanti figuracce.

A presto Stregatta, una bomba all' idrogeno a tre stadi, così inopportuna, così divertente.










13 commenti:

  1. Ahahahaha! "povero" Cavaliere! Il lato positivo è che con una compagna così al tuo fianco non ti annoierai mai!
    Un sorriso per cominciare questa settimana ci voleva, bel post :)
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gatta, è quello che gli dico spesso, che è impossibile che mi annoi, anche se poi richiede molte energie stargli dietro, però è divertente.

      Bacio, ci sentiamo presto.

      Elimina
  2. Come biasimarti se sei geloso di una gatta così, Cavaliere. ^_^
    Bisou!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ per qiesto tenerla solo per me è un delitto...E' meravigliosa...

      Elimina
  3. Anonimo11:51

    Mi fai venir voglia, alternativamente, di adorarla, prenderla a sculacciate o stringerla al cuore, la tua stregatta...switch pure io? :D Ily

    RispondiElimina
  4. :D Forse...però tieni in conto che è lei ad essere meravigliosa, e' proprio l'effetto che fa, ecco perché ho perso la testa. Felice di essere riuscito a trasmettere come la vedo, ecco perché non riesco a staccarmi quando capita di soffrire per lei.

    RispondiElimina
  5. Anonimo16:20

    RICHIESTA INFO: ammettendo la mia ignoranza gentilmente chiedo...ma come diamine si ritrovano i post vecchi per vedere le risposte ai commenti??? O.o Ily

    RispondiElimina
  6. Domanda intelligente cara Illy, allora, ci sono diversi modi per cercare i post "vecchi". Alla fine di ogni articolo poco sopra ai commenti c'è l'aria "post simili" che raccoglie diverse tipologie di post che secondo il curatore del blog hanno un sottile filo rosso che li unisce.

    Il menù a tendina che scorre con gli ultimi 10 post, pubblicati in ordine cronologico aiuta e si trova a destra. Sempre a destra si trova la sezione "Etichette" cliccando sulle immagini si trovano i post selezionati per argomento, si sceglie quello che interessa e cliccando sul link post più vecchio a sinistra proprio sotto ad ogni singolo articolo si avrà quanto pubblicato precedentemente in quella sezione, se il post è abbastanza vecchio si dovrà cliccare diverse volte.

    Avevo inserito anche un motore di ricerca interno ma è un casino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo14:14

      merci beaucoup :)

      Elimina
  7. Anonimo16:54

    Se questo non è Amore allora ditemi che cos'è???
    Mi viene voglia di conoscere ancor di più la Stregatta..
    Miss M

    RispondiElimina
  8. ....a destraaa e a manca vaaaa, di qua, di su, di giù, di laaaa
    la lunaaaa sorge al'Olimoooon e i palmipedon neppuuuur....

    ....hehehe....))))))))

    stRegatTa sulLa miNa chE scoTta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stregatta ti senti molto Stra-lunata? Mi domando se invece del ciclo segui le fasi lunari.

      Baci, baci.

      Elimina
  9. Adorabile: io ci prenderei un caffè volentieri!

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.