3/09/2012

significato bdsm

trenino212
Cosa significa BDSM?
Al di là del significato che si può leggere su tutto il web da quali elementi si compone?

Un mondo così variegato non è possibile definirlo in un post, gli esperti che possono capitare spero capiscano che ho dovuto eliminare molto per renderlo fruibile ed accattivante, come spero facciano altrettanto i novizi, i curiosi, questo post serve principalmente ad alimentare la vostra curiosità, perché vi dico una cosa fondamentale, siate modesti nell’ammettere i vostri limiti e studiate, provate, ricordatevi che non si finisce mai di imparare.
ATTENZIONE E’ STATO RIVEDUTO E CORRETTO.

Se volete aiutarmi a creare un portale dove potete inserire annunci, creare incontri, parlare, confrontarci, potete farlo QUI 


Nota bene: Questi sono solo accenni, dovrete approfondire qui come altrove e non posso essere ritenuto responsabile di vostre azioni.

Prendete come esempio un treno, dove la locomotiva è la parte che non può essere cambiata, il nocciolo, cioè la Dominazione e la Sottomissione. Dove per Dominazione si intende il controllo responsabile delle azioni di un’altra persona per una soddisfazione comune e la cura fisica e psitica. Per Sottomissione si intende la volontà di obbedire e soddisfare chi investiamo della responsabilità di prendersi cura di noi.
Il resto può essere composto come se fossero vagoni secondo le proprie inclinazioni.

Ricordate di rispettare il Sano Sicuro Consensuale e usate la Safeword.


bondage

Un sottoinsieme di pratiche basate su costrizioni realizzate con corsetti, legature, bavagli, cappucci, visiere, manette, bende, corde, domopak... Tutti tendenti all’impedimento parziale o totale di muoversi, parlare, vedere, sentire. Spesso sono considerate come forma artistica del corpo o sua raffigurazione fotografica e pittorica. Le pratiche, le tecniche, gli strumenti, sono molto variegati, non bisogna mai improvvisare, fatevi seguire da esperti, ci sono anche corsi prestati da persone con decennale conoscenza come il dr . Fatso che vi consiglio di frequentare.



dolore

Aspetto controverso del Bdsm e poco compreso, che se modulato e proposto a piccole dosi porta ad uno stato di sub-space, ovvero uno stato psicologico e fisico in cui il sottomesso, anche grazie al coinvolgimento mentale raggiunge uno stato di distaccamento dal corpo e si rimane in uno stato di incoerenza, piacere e recessione. Alcuni lo paragonano alla beatitudine raggiunta dopo le privazioni fisiche provate in ambito religioso, non posso saperlo non sono credente. Attenzione ai soggetti che soffrono di Iperalgesia, Iperpatia cioè una risposta fisica esagerata a stimoli dolorosi lievi o troppo persistente. A differenza di un certo sadomasochismo malato il dolore è un mezzo, non il fine, il traguardo è sempre il piacere, anche attraverso il suo apparente contrario. Approfondirò tutto l’argomento in altro post.


feticismo

Il feticismo è il provare pulsione sessuale per una parte del corpo, secrezione corporea, un oggetto, una qualità, che fuoriesce dai canoni della sessualità. Per questo si differenzia in diverse forme, diviene disturbo quando è l’unica forma di appagamento fisico. Il feticismo più diffuso è quello del piede, che viene baciato, leccato, odorato.Si collega con l’Adorazione, il Dominante che conosce le inclinazioni del Sottomesso può decidere se concedere o meno l’oggetto del desiderio, usarlo come prova della sua sottomissione. Non pretendete mai come Dominanti un feticismo che il sottomesso non riesce a sopportare fisicamente o psicologicamente nella maniera più assoluta. Prendete come esempio le feci...



fedeltà e scambismo

Nella maggior parte dei casi uno dei due soggetti per mia esperienza è occupato in un rapporto di coppia matrimoniale o fidanzamento, per cui la fedeltà spesso è un accessorio inutile. Esistono una varietà di comportamenti:
  • Fedeltà totale sia come compagna/no che nel rispetto dei ruoli
  • Fedeltà parziale, molto diffusa, dove il sesso e/o il rapporto si condivide con altri e non importa con quante persone si hanno incontri, però nell’ambito Dom-Sub (Dominatore-Sottomessa/so) esiste una totale eclusività. Insomma puoi avere i rapporti “classici” che vuoi ma sei solo la/il mia/mio slave.
  • Libertà assoluta, dove si è liberi di giocare con chi si vuole.
Per lo scambismo bisogna fare attenzione che non porti al partner sofferenza psicologica. Lo scambismo riguarda la componente sessuale, esclusivamente slave o entrambe.Consiglio di tenere sempre attentamente sottocchio la/lo slave e fare attenzione alla sua incolumità.



strumenti & giochi


Qui c’è molto da dire ma ho deciso di non dilungarmi, è solo un accenno ricordate? Si va al frustino, al vibratore, la peretta da purga… e oltre, sbizzarritevi ma ricordatevi gli eventuali limiti fisici e mentali del partner, di documentarvi e farli entrare nel gioco per gradi.Per quanto riguarda gli strumenti che provocano fastidi, limitazioni, dolori, consiglio di provare prima su se stessi se possibile per rendersi conto degli effetti.
vestirsi & travestirsi

Vestire si dice Dresscode, che siginifica nello specifico vestirsi in maniera appropriata in determinati ritrovi, feste, o club. Solitamente le regole che devono essere rispettate fedelmente e in maniera stringente vengono dettate da chi ospita, riguarda sia cosa è possibile indossare sia cosa si deve assolutamente evitare.
L’abbigliamento in linea generale deve suggerire, esaltare il corpo o delineare un ruolo, per cui sono assolutamente vietati vestiari ordinari e giornalieri.
Ecco alcuni esempi generali:
  • Abiti o accessori di gomma, pelle, latex
  • Uniformi militari, preferibilmente con aspetti poco convenzionali, per evitare di vedere la sala piena di persone che sembrano uno squadrone, ci sono costumi militari fetish in giro per negozi.
  • Abbigliamento da lavoro, evitare il giacca e cravatta e sbizzarritevi con lavori di fatica con accessori vistosi.
  • Indumenti intimi, evitare quelli giornalieri e procurarsi quelli ricercati come guepiere e corsetti, perizoma e magliette particolari .
Ci si può travestire anche privatamente per interpretare ruoli e usare strumenti particolari, provate una maschera veneziana o da schiava… Particolare menzione per la femminizazione, cioè vestire, truccare e aspettare che il proprio compagno si comporti come una vera signora, o cameriera, fino alla eventuale sodomizzazione con dildi (cazzi in lattice per i meno smaliziati).



sesso
Parte del gioco, si tratta del caro e vecchio sesso, preliminari e penetrazioni comprese.




voyeurismo privato & pubblico

Voyeurismo pubblico significa mostrare il corpo, atti sessuali o ordini specifici ad un pubblico, attenti a non commettere un crimine contro la morale facendo esibire il proprio partner ovunque, è vietato dalla legge e vi consiglio di astenervi.

In privato potete osservare il sub che compie atti di autoerotismo o si infligge da sola/lo le punizioni o il dolore. Esperienza che consiglio a chi deve confrontarsi con soggetti che non sono avvezzi a sottomettersi, li renderà consci del dolore e in grado di prendere confidenza con le pratiche più serenamente e senza troppa pressione, se possibile ovviamente. Servirà poi a voi Dominanti per rendervi conto di quanto riesce a sopportare e come si autoinfligge la sofferenza, insomma conoscerli meglio.

Altra forma è il Cuckold che indica solitamente uomini, ma non è escluso il contrario, che provano piacere nell’osservare la propria compagna o compagno fare sesso con qualcun’altro.Lo differenzia dal semplice guardone nel mondo Bdsm il fatto che pur non partecipando attivamente il soggetto che osserva viene umiliato verbalmente o si pongano in essere ordini che comunque non riguardano la sfera sessuale degli attivi.

Attenzione, alcune persone sentono questa pulsione, eppure quando si trovano di fronte al fatto compiuto scoprono di essere gelosi/se e rovinano il rapporto, per cui domandatevi assieme come coppia se siete pronti a tale esperienza.

Se volete aiutarmi a creare un portale dove potete inserire annunci, creare incontri, parlare, confrontarci, potete farlo QUI

8 commenti:

  1. Ho apprezzato le raccomandazioni, che non sono mai troppe quindi voglio aggiungere, se mi permetti, che come in tutte le cose la conoscenza del proprio partner è fondamentale, non abbiate timore di sondare il terreno ponendo le domande più disparate ... potrebbe sorprendervi!! Altro aspetto che mi preme sottolineare, come del resto hai bene espresso tu. Qualsiasi forma di espressione sessuale vogliate avvicinare ricordate, deve essere un PIACERE per tutte le persone coinvolte.
    Yin

    RispondiElimina
  2. Erotici Eretici@ Hai fatto benissimo, devo dirti che quello che esprimi si trova ne tre link che riportano a miei precedenti post Sano, Sicuro, Consensuale, per non ripetere gli stessi concetti ho aggiunto i link che spero vengano visitati.
    Grazie dei complimenti.

    RispondiElimina
  3. Beh io ti leggo perchè mi piace informarmi su tutto quello che non conosco.
    Continuo a pensare che non sarei un soggetto pronto anche se il mio motto è mai dire mai.
    Ho troppi limiti mentali per poter pensare di raggiungere anche solo il primo stadio.
    Ma l'argomento è comunque interessante.

    RispondiElimina
  4. Amore_immaginato@ Bisogna capitarci per capire bene se vale la pena, non è facile, comunque la curiosità è sempre un primo passo.

    RispondiElimina
  5. qualche volta ci ho provato ma è il provocar dolore che mi blocca.Letto così ti predispone bene però..ottimo!

    RispondiElimina
  6. Premetto che non ho letto il post. Volevo solo dirti che il testo di prima si leggeva meglio di questo che hai messo ultimamente...Non so perchè a me vengono gli occhi storti... sai com'è... non vorrei...
    (Forse dovresti eliminare il grasseto.....)

    RispondiElimina
  7. rita@ Carissima il provocar dolore è solo un aspetto, potresti benissimo eliminarlo e comunque istruire uno schiavetto o una schiavetta dandogli ordini.
    In uno dei prossimi post spero di chiarire meglio questo aspetto.
    Grazie dei complimenti.

    BellaDiGiorno@ Spero che adesso vada meglio, ciao Bella ^_^

    RispondiElimina
  8. Si va decisamente meglio. Si fa meno fatica a leggere.

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.