11/04/2010

Ministro offende i gay

ansa80408872904112830_big
L’imbarazzo verso le esternazioni del Cavalier Berlusconi contro i gay ha praticamente travolto le esponenti femminili del P.D.L.

Tutte tranne una, l’ incontenibile Santanché:



Berlusconi ha detto quello che tutte le mamme d’Italia vorrebbero sentir dire dei loro figli. Di più: ha detto quello che tutti gli italiani pensano. Molto meglio essere etero, ma c’è da discutere?
Ovviamente no Ministro,  pero mi domando, visto quanto detto Lunedì  si augura forse la riapertura di “centri di raccolta” per i gay e le italiane più zoccole?

Notando il suo contegno da donna istituzionale verso i colleghi di partito così divertiti dal suo seno qualche dubbio mi viene….E io non sono certo un bacchettone, finalmente un politico che dice chiaro quello che pensa.

Nessun commento:

Posta un commento

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.