8/20/2013

Cera una volta


Il mio Padrone si prende una pausa...
lavorerò io per Lui
e a Lui dedico questo post che odora di sesso, pulsioni e nuove sensazioni
al solo pensiero di come mi guarda mi sento già bagnata





Ho gli occhi chiusi, come sempre.

Ti sento mentre rovisti e inciampi da qualche parte.

Io aspetto.

Ancora qualche strano rumore condito con qualche accidenti…

…come sei buffo Misha, se mi fai ridere dopo è un casino, non è mica facile fare la schiava obbediente se mi sbudello dalle risate J

Silenzio

La tua voce

“siediti”

Apro gli occhi e ti guardo. Sei serio, serissimo, mi fissi attentamente, poi sollevi il braccio sinistro e mi tiri i capelli…

eccoci…

il nostro gioco inizia ed entriamo nei nostri ruoli

“mettiti a quattro zampe troietta”

Ti guardo adorante e obbediente, poggiata sul letto con mani e ginocchia, poi chiudo gli occhi e aspetto…

La prima sculacciata…qualche attimo, la seconda sculacciata…ancora un attimo, la terza, poi la quarta e la quinta più veloci. Mi massaggi la natica dolente e io sento il bruciore che mi assale e che invade anche il resto del corpo.

Si fa male, certo che fa male…ma quella sensazione di bruciore è impagabile e poi adoro come Ti prendi cura di me, mi massaggi delicatamente ma sento che mi prendi, che il mio corpo sta diventando Tuo. E io amo donarTelo.

Ancora,

questa volta l’altra natica. Stessa sequenza, stesso piacere.

Riprendi sull’altra e sull’altra ancora.

Il bruciore mi avvisa di tutta l’adrenalina che ho dentro, il dolore scompare, rimane questa strana sensazione di torpore dolce.

Mi lasci riposare un poco e sento che prendi qualcosa dalla borsa.

Poi lo schiocco, deciso, secco, piatto del frustino…fa più male della sculacciata che è più sonora, intensa, estesa.

Un altro schiocco, pausa, e ancora. Pausa e ancora. Pausa e ancora…

Smetto di contare e sento le natiche che si trasformano in fiamme. Il bruciore è diverso dal precedente, quasi pulsante…il frustino è piccolo ma il tocco così netto e definito che quasi mi chiedo se non ne sia rimasta l’impronta.

Nessun segno…è bravo il mio Padrone, sa come fare.


Mi prendi il collo con la mano e mi stendi pancia sotto.

“Basta così, non ne puoi più”

Hai ragione, sono sfinita ma incapace di fermarTi, voglio che Tu decida tutto di me.

Tu lo sai, mi ascolti e osservi tanto bene da capire il giusto momento per ogni gesto, per ogni pausa…

Conosci il mio corpo meglio di me e come ogni bravo Maestro mi insegni ad amarlo come non sono mai stata in grado di fare.

Mi fai riposare poco, poco…

sento le Tue mani sulla pelle che mi mangiano a piccoli bocconi

E io intanto sono beata nel mio vortice di nervi pulsanti.

“Girati”

Mi mordi i capezzoli e poi inizi a masturbarmi.

Infili il medio e poi anche l’indice con decisione, con possesso, fino in fondo, a uncino premendo sul mio cazzetto, come chiamo il punto g. Il dito si muove vorticosamente e io sussulto e mi contorco.

Smetti e mi schiaffeggi la fica.

“ti piace troietta eh?...tu non te lo meriti”

E di nuovo mi masturbi…con un dito giochi intorno al clitoride, delicatamente, ma velocemente.

io non capisco più niente…

“guarda come gode questa puttanella”

scendi…

poi le Tue labbra umide, la Tua lingua…

me la lecchi come se fosse il gelato più buono del mondo gustandoti i miei umori.

Piano piano intorno al clitoride, leggero leggero lo stuzzichi con la punta della lingua

Poi affondi tutta la faccia sulla mia fica strofinandola vigorosamente mentre ti prendo la testa tra le cosce spingendola su di me con le mani…

Quasi ti soffoco mentre saltello sul letto come una posseduta

Inarco la schiena e ti accompagno simulando un amplesso fino a venirti in bocca.

Sono esausta

appiccicata al letto non riesco a muovere più un muscolo

richiudo gli occhi e mi godo beata le endorfine prodotte dal mio orgasmo

intanto…sento rumori…apri qualcosa, forse un barattolo…sento il rumore di un accendino…

…l’aria umida di sesso si riempie di profumo..

Sento un rumore di fondo…appena percettibile…

Poi capisco

…sulla costola la prima goccia…è bollente solo per un attimo…

ancora altre gocce sulle tette, sulla pancia,

gocce di piacere sul mio corpo che Tu massaggi doviziosamente

la Tua mano appiccicosa di cera su di me

la pelle tira….altro piacere

la cera che mi spalmi s’indurisce e io sono ormai una candela

cera ovunque, nei capelli, nel collo, attorno alla fica

più la sento tirare più mi ricordo la sensazione del tocco bollente di quelle gocce…

il mio corpo è così vestito di cera che lo trovo bellissimo

guardami Padrone, voglio piacerTi…guarda come mi rendi meravigliosa con il Tuo amore

cera, cera, cera su di me, cera sul letto…

mi piace così tanto che deciderò di dormire così, come Tu mi hai sporcato

ma prima Ti abbraccio perché voglio incollare il mio corpo al Tuo

sei pesante su di me e la cera ci avvolge

il gioco è finito e torniamo noi.


Mi metto seduta, mi arrotolo una sigaretta e l’accendo soddisfatta senza prendere fuoco.

Ti guardo gratificata da questo splendido regalo, ti sorrido e ti dico come una bimba di fronte ad un negozio di caramelle:

“….ma che figata!!!!....ne compriamo dei kg?”



PS

Oltre a tutta una serie di accortezze, http://master-e-slave.blogspot.it/2010/11/hot-wax.html#.UfeWhKzCwXg,  in primis la scelta delle candele
http://master-e-slave.blogspot.it/2010/10/candele.html#.UfeWvqzCwXg

…sconsiglierei questa pratica negli incontri fugaci…
ho fatto una doccia della durata di UN ORA INTERA per togliermi di dosso tutta quella cera….ma è stata una doccia piena di ricordi gradevoli.

26 commenti:

  1. Un bel momento, non c'è che dire, un bel ricordo.

    Cara Stregatta mi avevi detto che lo avresti scritto, ci sono le tue sensazioni, quello che hai provato,

    Il commento precedente mi è stato fatto notare era troppo spinto, poco di classe.

    Baci

    RispondiElimina
  2. Amore mio

    in effetti non era un commento molto cavalleresco
    hai scritto d'impulso direi :-)
    ma a me ha fatto molto ridere!

    StregAtTa sUlla cEra cHe ScoTta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono passato da Cavaliere Amaranto a Scudiero Ruggine... :-)

      Elimina
  3. Anonimo21:47

    Scritto in maniera splendida direi! La canzone poi è stupenda, molto sensuale ed erotica, e quindi adatta al contesto.. "You're loath to refuse me": come si potrebbe resistere infatti a tutto questo? é un vero tesoro di sensazioni, emozioni e passione quello che condividete.. Invidiabile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anonimo del tuo intervento, dei tuoi complimenti, del fatto di aver rimarcato che quello che faccio è irresistibile. ^_^ Sai sono vanesio.

      Elimina
    2. Grazie Anonimo
      apprezzo molto i tuoi complimenti!
      Volevo trasmettere le sensazioni provate durante un'esperienza speciale cercando di non "sminuirla" descrivendola come una serie atti in successione. Spero di esserci riuscita.
      La canzone non viene a caso, fin da quando l'ho sentita la prima volta mi è subito entrata dentro e ascoltiamo quasi sempre quel pezzo durante i nostri incontri.

      Sorrisi lunari)))

      StregaTta sUlLa passione chE scoTta

      Elimina
  4. Il gioco con le candele è stato il primo che ho fatto con Giordano. Dolcezza e sofferenza, ricordo che ero deliziata dalla sensazione delle goccioline sul seno. Le tue parole hanno riportato alla mente un bel ricordo. Dovrei proprio rifarlo.
    Bonne nuit

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosalie
      allora aspetto con trepidazione il racconto della tua esperienza <3

      Sorrisi lunari )))

      Elimina
  5. scritto davvero bene! rende in assoluto l'idea degli stati d'animo e dei pensieri... e ha un non so che di ipnotico.
    l'ho letto e riletto, e in questi giorni in cui la data della mia primissima sessione in assoluto si avvicina, so che lo rileggerò ancora sperando di poter vivere anche solo la metà delle sensazioni che hai descritto.
    concordo con anonimo... invidiabile!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie chiarodiluna

      che tu lo abbia addirittura riletto non può che lusingarmi oltre misura :-)
      Pensa che aspettavo anch'io fremente ed eccitata il mio primo incontro con Cavalier Amaranto esattamente un anno fa. Lo festeggeremo infatti il prossimo 8 settembre.

      Spero sia di buon auspicio e che tu possa presto provare le estatiche sensazioni che lui fa provare a me.
      Rimango in attesa di tue notizie per sapere com'è andata!

      intanto
      inboccallupoooo!!!!!!!!!!

      e tanti sorrisi lunari)))

      Elimina
    2. Chiarodiluna, augurissimi, anche io ero molto nervoso, tanto e vero che lasciai il borsone con i cambi a casa e partìì come una freccia.

      Ero trepidante e quando la vidi il cuore e il pancreas, assieme alle budella stavano tutte in gola, in effetti non ricordo se la salutai subito o meno.

      Restiamo in attesa di tue notizie, e se volessi omaggiare il tuo Master pubblicando le tue sensazioni mandami una mail.

      Cara Stregatta, se calcoli bene ci conosciamo da un ANNO E MEZZO... ^___^

      Elimina
    3. grazie Cavaliere, grazie Stregatta!
      sono nervosissima, curiosa ed eccitata... spero che passino in fretta questi ultimi giorni di attesa!
      accolgo a braccia aperte l'in bocca al lupo di Stregatta :)) e se il mio Padrone mi darà il permesso vi racconterò volentieri!!

      Elimina
    4. Una bella camomilla! Lo capisco che tu sia eccitata, mi raccomando serenità.

      Incroceremo le dita, per quello che riguarda Stregatta le zampette...

      Baci.

      Elimina
    5. Chiaro di luna

      ricorderai sempre questi momenti :-)
      sarà un'esperienza indimenticabile e intrigante vedrai

      Sorrisi lunari)))

      Elimina
    6. Stregatta, hai ragione, penso che non dimenticherò tanto facilmente questa giornata...
      per ora ho delle artistiche strisce sul culo a rammentarmi quanto fa male un cane...

      se il mio Padrone mi accorda il permesso, vi racconterei volentieri... (brevemente, promesso!!)

      Elimina
    7. Avete iniziato seriamente, bello strumento il "cane", ne parlo appunto sull'ultimo post.

      Felice per te cara. Non importa se sia breve o meno, non ti preoccupare della lunghezza, importante è che piaccia a te come lo descrivi.

      Ci farei anche un post sempre che ti conceda il permesso.

      Elimina
  6. Chiarodiluna

    felicissima di sentirti. Vedo che è andata bene :-)
    Spero che il tuo Padrone ti consenta di raccontarci la tua esperienza.
    Non ho mai provato un cane ma penso che accadrà presto perché Cavalier Amaranto pare alquanto affascinato da questo strumento ;-)
    Mi racconta sempre che un suo difetto è che lascia i segni e questo può rendere "complicato" un rientro a casa.
    Personalmente non ho questo problema, ma soprattutto ADORO I SEGNI, amo riguardarli, mi riportano alle sensazioni che ho provato.
    Cavalier Amaranto è tanto bravo e purtroppo non me ne lascia...
    e vada di caning allora!!!!

    spero di avere presto tue notizie intanto

    sorrisi lunari)))

    sTregAtTa suL caNe che sCotTa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai molte non ne vogliono e c'ho fatto la mano a lasciare meno segni possibili.

      Lo proverai certamente il "cane", come prima sessione ci vuole coraggio a riceverlo ma anche a propinarlo, complimenti ripetuti ad entrambi.

      Avrai notato che ormai si rivolgono esclusivamente a te se il post è tuo...RIVOGLIO IL MIO BLOG!!!!

      (ahahahahaahahah scherzo)

      Elimina
    2. buongiorno Cavaliere, buongiorno Stregatta!
      mi è stato permesso di raccontarvi la mia esperienza, a che mail posso girare il racconto?
      grazie ancora!!!

      buona giornata! :))

      Elimina
    3. Ciao Chiarodiluna,

      invia il racconto alla mail:

      silvestrogatto@live.com

      Scrivi il titolo, ti consiglio non troppo elaborato, invia la foto e l' eventuale video musicale da inserire e leggeranno con piacere la tua esperienza.

      Baci lunari.

      Elimina
  7. Anonimo09:36

    Buongiorno a tutti

    È la prima volta che commento da queste parti sebbene questo sia stato in assoluto il primo blog su cui iniziai a documentarmi quando realizzai che ero un master. Per la cronaca sono il master di Chiarodiluna. Presto (dopo ovvio controllo preventivo da parte mia) la mia schiava vi manderà il suo pezzo e se non vi dispiace potrei con dirlo con il punto di vista opposto.

    Saluti a tutti
    Lord Melkor

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà un piacere ricevere le vostre esperienze, trovo stimolante che ci sia anche il tuo punto di vista Lord Melkor.

      Saluti a te e mi ritengo soddisfatto di averti dato una mano, almeno inizialmente e nel mio piccolo ovvio.

      Elimina
  8. Lord Melkor e la Sua chiarodiluna

    sono davvero felice della vostra disponibilità ad offrirci la vostra esperienza.
    Non vedo l'ora di leggerla ;-)

    Sorrisi lunari)))

    P.S. Cavalier Amaranto che tu apra il tuo spazio ad altri punti di vista non fa che rimarcare la differenza tra chi realizza un blog come opportunità di confronto e libera informazione e chi, invece, lo utilizza come edonistico altare.
    oddio quanto ti adoro :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti mia cara,
      alla fine ognuno si coltiva il proprio orticello, come meglio crede e può. Non ho mai detto di sapere tutto, questo è uno dei motivi per cui ho aperto il blog.

      Ti adoro anche io Stregatta e lo sai.

      Elimina
  9. Grazie cavalier e stregatta,

    Fai bene a essere orgoglioso del tuo blog. È curato, gli articoli sono seri e ben documentati. La tecnica del caning l'ho perfezionata qui. Se ieri chiarodiluna s'è realizzata in parte è merito tuo, ma le strisce artistiche beh, quelle sono merito mio modestamente

    Fammi sapere dove mandare le due storie.

    Lord melkor

    RispondiElimina
  10. Ho scritto alla tua slave una e-mail dato che ho erroneamente cancellato la tua e non so se hai ricevuto risposta.

    Invia pure alla mail del blog silvestrogatto@live.com

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.