3/06/2012

donne contro donne


donne che lottano
La ricerca che riporto è stata fatta a Padova, seriamente, con risultati sorprendenti, le ricerche scientifiche possono avere anche dei risvolti comici.Ovviamente spero che nessuno si offenda se ci metto un poco del mio insomma, che ci getti uno sguardo divertente.

Come mi è capitato di prendere in giro gli uomini può accadere anche alle donne.

Mi sono sempre chiesto come mai alcuni dei commenti più taglienti sulla fisicità siano rivolte da donne verso le donne, finalmente la scienza risponde a questo quesito…

Colpa mia!

Non sono Pitt o Clooney, se vi piace il prezzolato, però “puzzo” di maschio!
I professori Tirindelli Roberto e Castiello Umberto del suddetto ateneo su un campione di cento donne sottoposte a stimoli visivi diversi si sono resi conto che le donne si soffermano a guardare più a lungo foto di altre donne, attraverso l’analisi dei movimenti oculari, giudicandoli nella maggior parte dei casi attraenti.

Tutto cambia però quando le donne sono esposte all’androstadienone che è l’odore di un ormone maschile, che le porterebbe a valutare con molta meno benevolenza le eventuali concorrenti.
Secondo la dottoressa Parma Valentina questa ricerca suggerisce che:
“le donne in fase fertile o anche semplicemente esposte all’androstadienone applicano una strategia di denigrazione nei confronti delle altre donne, percepite come potenziali rivali nella scelta di un possibile partner”.
Voglio andare in giro con delle fialette di sudore e gettare scompiglio nei circoli del libro, nelle parrocchie, negli uffici, nei monasteri, negli ascensori!
Donne che litigano
Fonte giornalistica

14 commenti:

  1. Conclusione parziale, questa di Valentina Parma - si puà andare più in là e leggere la cosa antropologicamente (la psicologia è un tantino più fallace e limitata come 'scienza'). Spiego.

    Qualsiasi percezione sensoriale dell'essere umano non è solo di ordine biologico, ma anche culturale. Il che significa che puoi stimolarmi i sensi con un odore, ma questo io lo percepirò gradevole/sgradevole o mi svilupperà un'attitudine in funzione di quelli che sono i miei valori culturali (che io li conosca o meno). Questa ricerca, quindi, indica piuttosto che in questa nostra cultura il pensiero dell'accaparrarsi un partner come 'proprietà personale' - vedendo quindi altre donne come concorrenti - sia un valore rilevante.

    E qui la Minerva antropologa e professorina lascia il campo alla Minerva militante che viene con te a tirare fialette e dare una sveglia a questa stupida società, eh? ;-)

    RispondiElimina
  2. Le donne sono spesso in competizione tra loro e non solo in relazione ad un uomo per il quale provano interesse. Alcune tendono a voler primeggiare in ogni occasione. E' una deformazione mentale. Forse, almeno un po, ce l'abbiamo tutte. Chi lo nega mente. Già ti vedo nel lancio delle fialette in giro! :-D

    RispondiElimina
  3. Minerva@ Non condivido Minerva, il fatto che a livello inconscio le donne, tendenzialmente etero ovviamente, abbiano alcuni comportamenti che trascendono dalla volontarietà per cercare di sedurre i maschi è normale.

    È questa una delle funzioni del corteggiamento, cioè di tutti quegli schemi di comportamento specializzato che costituiscono i preliminari dell'accoppiamento (Manning 1967).

    Non dimentichiamoci che uno dei motivi per cui scegliamo un partner dipende anche da scelte che riguardano anche la parte animalesca, come nel caso in cui ritenessimo un partner più appetibile per l'accoppiamento perché corrisponde a determinati canoni, come ad esempio la simmetria del viso.

    ** Sara **@ Qualcuno tende a dimenticare che non è solo il maschio ad essere competitivo, convinte che la donna sia serafica e viva in comunione con chiunque.

    Vi immaginate se in tre zompettiamo in giro con i cestini a tirare fialette in giro con un sorrisetto stampato?
    Hahahaahahaahahah

    RispondiElimina
  4. ecco io vorrei che s'ammazzassero tutte tra loro, le donne... sono noiose e chiacchierone ti vogliono sempre insegnare tutto. non temo concorrenti, i maschi che piacciono a me, sono troppo delicati e romantici, roba d'altri tempi e non per queste femmine moderne. :D
    buona serata.

    RispondiElimina
  5. Dea@ Non ti facevo per il tipo delicato e romantico, ti vedevo più con il bello dai capelli lunghi sopra un cavallo e il petto all'aria!

    ^_* passami questa battuta.

    RispondiElimina
  6. "non temo concorrenti, i maschi che piacciono a me, sono troppo delicati e romantici, roba d'altri tempi e non per queste femmine moderne. :D"

    Menomale che Dea non è competitiva :-D

    RispondiElimina
  7. ** Sara **@

    Finché non mette la miscela nella motosega e non l'accende siamo ancora al dibattito civile. :-D

    Da quello che si legge nel suo blog si capisce che è una decisa.

    (Dea@ passami ANCHE questa battuta)

    RispondiElimina
  8. ahahahahah vero..
    can che abbaia non morde.. stupida saggezza popolare ma io ci credo.
    :-)

    RispondiElimina
  9. ** Sara **@ Attenzione alla saggezza popolare...Mio nonno mi disse che la vita era come la scaletta per il pollaio, corta e piena di merda...Non sono mai stato così felice che si sia sbagliato.

    Se poi ti morde io mi sollevo da eventuali responsabilità. :-D

    (Dea@ si sta scherzando! Un bacio)

    RispondiElimina
  10. tuo nonno era un po pessimista.. :-)

    RispondiElimina
  11. Ciao Amaranto, l' immagine delle delle due donne in combattimento mi fa pensare ad una parafilia poco conosciuta : l' agonofilia

    Su su tutti su Goooogle :-)

    Ti auguro una buona giornata

    RispondiElimina
  12. Axman@ questa mi mancava...Grazie per la segnalazione.

    ** Sara **@ Gran lavoratore mio nonno però ^_^

    RispondiElimina
  13. ohhhhhhhh vi adoro! sappiate che l'acidona è pure molto autoironica, 'na tenerezza di femmina ahahaha!

    Cavaliere, le passo tutte le battute e gli scherzi che vuole.
    Sara, le gatte mica mordono, le gatte graffiano ahahahaha! :))

    Bonjour Axman. sto cucinando i bucatini, ne vuole un po'? :D

    RispondiElimina
  14. Dea@ Ci dormo tutte le notti con una bella miciona nel letto, vuoi che non lo sappia? Heheheehe :-)

    Buona giornata a tutti.

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.