3/28/2012

sculacciare

spanking-bdsm
Iniziamo a parlare della tecnica più diffusa in assoluto tra gli amanti del Bdsm e che interessa molti che neppure sanno cosa significhi, la sculacciata o spanking.

Non è solo un metodo correttivo per infanti ormai in disuso, è anche erotismo, per entrambi i sessi.
Attenzione non si sta parlando dell’estemporanea botta sul culo che può accompagnare i vostri incontri intimi, ma di un vero e proprio momento dedicato esclusivamente a questa tecnica.

Oltre che diffusissima è anche uno dei primi approcci ai rapporti Dom/sub
Ecco come dividerò i post, mano a mano aggiungerò i link, se non li trovate significa che devo ancora scriverli, per cui ogni tanto tornate a farmi visita se vi interessa il discorso.

Sculacciare (preambolo, sculacciata a mano libera)


Spanking ( tecniche/ strumenti)

cane con attrezzi particolari (con l' intervento di Maestro BD)

Caning ( tecniche/ strumenti)

Spanking e web( I migliori siti e forum)
CULTURA VISIVA
Questa pratica intesa in senso erotico ci accompagna da tantissimo tempo, per questo si sono scritte storie, raccontato aneddoti e riempito fogli e fogli di disegni, foto e filmati.

Quando nel mondo imperava il francese e si chiamava Fessée, molti pittori hanno guadagnato quel tozzo di pane necessario per vivere vendendone immagini.Usandole anche per denigrare satiricamente i potenti firmandosi anonimi.
feesèe
In questo disegno ad esempio è raffigurato il principe di Wales che percuote Mrs. Sawbridge mentre il marito, riformatore parlamentare, danza e suona il violino.

Passati dal dipinto alla foto le cose non sono poi molto cambiate, come in questo esempio dei fratelli Biederer, i primi a fondare uno studio fotografico professionale dove circolavano certe immagini, attorno al 1910, anche con una discreta fortuna, almeno fino a che la Francia non venne invasa e poco dopo i due cecoslovacchi vennero deportati dai nazisti senza fare mai più ritorno.
Vintage-SM-01Vintage-SM-02-202x300

Fino all’esplosione della meravigliosa Bettie Page a cui dedicherò un post.
betti bdsm
Finito il preambolo erotico-culturale passiamo ai fatti.

SPANKING
Ricordate sempre il Sano Sicuro Consensuale, di usare la Safeword e che siete gli unici responsabili delle vostre azioni.

Di cosa stiamo parlando? Di percuotere le natiche inteso come piacere sessuale e di gioco all’interno della sfera Dominazione/sottomissione.

Può intendersi come momento puramente sessuale e lo si compie perché ci piace, oppure come forma di addestramento e punizione. La sculacciata fa leva meccanicamente sull’eccitazione perché se ben modulata irrora i vasi sanguigni vicini alla parte riproduttiva portando al piacere, tanto e vero che per facilitare l’erezione in tutto in Medio Evo si impiegavano rami di salice e percussioni sui lombi maschili.

E’ una pratica Bdsm perché si dona una parte del corpo spesso ritenuta erotica in totale fiducia e arrendevolezza, ci si lascia letteralmente nelle mani del partner.Con una grossa componente psicologica, dove l’atto stesso è inteso come “punitivo” verso un comportamento non corretto.

Alcuni per mettere in risalto questo aspetto aggiungono anche dei ruoli Ageplay, dove i due partecipanti fingono di avere età diverse e si travestono di conseguenza(Professore/essa-alunni, Babysitter-adolescente…Istruttore/trice sportivo/va-Allieva/vo…ecc.ecc.) in cui la parte dominante riveste sempre un ruolo di autorità.

Se volete concentrarvi sulla sculacciata e le sue sensazioni ricordatevi che il partner passivo deve stare sufficientemente comodo, anche se si trova sulle vostre ginocchia, quando avrete una certa esperienza potrete anche prevedere altre modalità. 

Al cambiare della posizione del sottomesso cambia anche l'effetto della sculacciata, un conto è essere disteso comodamente su di un letto, un conto è tenersi le gambe in aria con le braccia, il dorso poggiato su di un piano( la posizione più dolorosa effettivamente) tenetene conto quando colpite. Insomma più il muscolo è teso più sente dolore.
spanking_mistress_duo
USARE LA MANO
I puristi vi diranno che effettivamente l’unico strumento che è concesso usare è la mano, il rapporto tra le parti diviene assolutamente più intimo se non si usano oggetti, senza contare che usando mezzi diversi ci si avvicina più alla fustigazione vera e propria, comunque con le dovute accortezze per esperienza ci sono molti modi per divertirsi che esplicherò come detto in altri post.

Ricordate sempre il vostro sesso, ovvero, se siete un uomo sugli ottanta Kg e oltre, magari anche corpulento e vi trovate di fronte ad una partner minuta o di media taglia ovviamente dovrete modulare il colpo e farlo crescere piano piano nel caso, ma sempre tenendo a mente le differenze di peso e forza. Come nel caso contrario una partner mingherlina dovrà mettere la giusta forza se il partner ha una certa fisicità.Tenendo anche conto delle vostre mani, se piccole o grandi, devono essere messe a paletta, ovvio ma non tutti ci arrivano.

Se la slave è particolarmente preoccupata del dolore mettete le mani piegate come se seguiste la rotondità della natica, avrà un effetto minore, oppure addirittura a conchetta, provocando molto rumore e poco dolore.

Siate estremamente graduali, mi raccomando, iniziate con dei colpetti per poi passare anche a sculacciate più energiche.

Fatelo come se doveste seguire un metronomo o produrre un ritmo costante, non solo il corpo si "abituerà" prima ai colpi ricevuti, diminuendo il senso di dolore preparandolo al piacere, ma fate in modo che il calore e il dolore si espanda ad ogni sculacciata per poi sparire o diminuire preparando il prossimo colpo.

Il ritmo è ugualmente importante proprio come la forza e il dove colpire.
striper4 spanking-girl
ALLENATEVI,  alcuni attraverso diversi metodi vi consigliano di provare a percuotere diversi oggetti che si trovano in casa io ho un metodo particolare...

Fettine di carne bianca avvolte nel suo involucro trasparente, ebbene sì, i petti di pollo.
A scriverlo ci sorrido anche io ma tendete le carni dandogli una forma leggermente curvilinia e provate(qualche fettina a casa mia era frollata lo ammetto ^_*).

Meglio di tutti sarebbe comunque darsi un paio di sculacciate sul proprio sedere messi ad uovo con la testa sul cuscino ed il culo per aria, non è molto comodo e non si prende bene la parte interessata ma serve esclusivamente per darvi l’idea della “sensazione”.

Se lo ritenete opportuno spalmate dopo il trattamento una crema lenitiva sul culo del/la partner che avete sculacciato, leggendo alcuni forum si leggono cazzate sul fatto che allora non è più una punizione, sta a voi e solo a voi scegliere come prendervi cura della controparte, unica accortezza, spalmatela

solo se avete usato ESCLUSIVAMENTE LE MANI ,

altrimenti con altri oggetti potreste avere più dispiaceri che benefici.
Se vi siete stancati di sculacciare e/o la mano brucia, oppure si sono rotti i vostri capillari, mai capitato ma ci sono persone che anche per età hanno questo problema, immergete la mano in acqua e ghiaccio, se non è possibile prendetevi una lunga pausa. Come ho detto altrove non smettete di giocare, carezzate la parte, parlate, controllate che le sculacciate abbiano eccitato il/la partner…Fate un poco come vi pare ma rimanete in contatto con l’altro, serve per mantenere un certo rapporto.

Se vedete che la parte è diventata particolarmente rossa, ci sono ecchimosi non estese, allora è consigliabile prendere una sacca di ghiaccio come quelle che usano gli sportivi per decongestionare la parte. Però sappiate che non avete fatto un buon lavoro.
nss-259
    spanked



Se volete aiutarmi a creare un portale dove potete inserire annunci, creare incontri, parlare, confrontarci, potete farlo QUI

7 commenti:

  1. Anonimo15:05

    Articolo interessante

    RispondiElimina
  2. Grazie del punto di vista @anonimo.

    RispondiElimina
  3. Anonimo02:21

    quindi il culo rosso non deve mai venire?, io uso le mani e dopo un mi fanno male quindi accarezzo,parlo etcc e poi ricontinuo sbaglio?

    RispondiElimina
  4. Caro anonimo, ovviamente bisogna saper distinguere, lasciare Ecchimosi prolungate per diversi giorni potrebbe essere disagivole per chi magari vive una doppia vita, senza contare che si possono ottenere gli stessi risultati senza aver necessariamente le mani doloranti. Prova a diminuire la forza ed aumentare la frequenza. Come dico spesso conta più il come è dove si colpisce della forza.

    RispondiElimina
  5. Anonimo00:13

    No tanto siamo una coppia a me piace farglielo venire rosso e a lei vederlo rosso, quindi non ci sono altri problemi? Comunque grazie della risposta e compliemnti per il blog, pian piano lo sto leggendo tutto :)

    PS.
    hai una email personale a cui posso fare una domanda privata? se non è troppo disturbo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la fretta si commettono errori:
      silvestrogatto@live.com e non ci sono particolari problemi sia nel rossore che nel contattarmi

      Elimina
  6. @Anonymous: la mail si trova in ogni pagina del blog, guaeda con attenzione. Ed essendoci la mail ovviamente non disturbi.Cmq silvestrogatto@yahoo.it

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.