5/15/2012

Bentornata a casa con tutte le tue sconfitte Regina del ballo della scuola

Mark Linkous
Questa bellissima canzone parla della disfatta di un sogno che finisce e il ritorno a casa malinconico, senza quell'alone di perfezione, intraprendenza e speranza verso il futuro.

Spero che per tutte coloro che si sentono così arrivi il cambiamento e la speranza che si esprime in una sola frase:
"Beh, non ti ho mai conosciuta
avrei voluto salvarti
dai perdenti che ti hanno lasciato un vuoto". 


Riporto il testo della canzone tradotto per meglio apprezzare l’opera.

Un saluto a Mark Linkous, non dovevi ucciderti.
Bentornate Reginette del Ballo (della vita)  
son passati 5 anni da quando ho visto il suo volto
è lo spirito santo perso senza traccia
ed ora siamo persi con gli "e se?"
son passati 5 anni da quando se n'è andata a Los Angeles
è un angelo dal viso sporco
e mi sembra
sia vittima di tutta la pressione
che le abbiamo fatto
ed ora l'abbiamo persa definitivamente
è un tale peccato peccato peccato
che la nostra rimpatriata regina
assomigliasse tanto a te e tanto a me
e non ha mai camminato sull'acqua
suppongo nessuno davvero l'abbia mai vista
era così adorata da tutti
quando si scoprì (venne agli sguardi) che non era vicina a nessuno
ma adorava far festa e divertirsi troppo
poi ha fatto amicizia ha attaccato bottone con uno sbagliato
e lui le ha promesso ogni cosa  sotto il sole (ovvero: tutto)
e mi sembra
sia vittima di tutta la pressione
che lui le ha fatto
ed ora l'abbiamo persa definitivamente
è un tale peccato peccato peccato
che la nostra rimpatriata regina
assomigliasse tanto a te e tanto a me
e non ha mai camminato sull'acqua
suppongo nessuno davvero l'abbia mai vista
è un tale peccato peccato peccato
che la nostra reginetta del ballo
aveva un sacco di cose da provare e così tante da desiderare
lei è solo la figlia di qualcuno
solo in cerca di qualcuno che la ami
Beh, non ti ho mai conosciuta
avrei voluto salvarti
dai perdenti che ti hanno lasciato un vuoto
prima che tu ti facessi di droga
con tutte queste potenzialità
come ci ha potuto deludere.
è un tale peccato peccato peccato
che la nostra rimpatriata regina
assomigliasse tanto a te e tanto a me
e non ha mai camminato sull'acqua
suppongo nessuno davvero l'abbia mai vista.  
peccato peccato peccato
che la nostra reginetta del ballo
aveva un sacco di cose da provare e così tante da desiderare
lei è solo la figlia di qualcuno
solo in cerca di qualcuno che la ami
lei è solo la figlia di qualcuno
in cerca di qualcuno che la ami
è un tale peccato peccato..

2 commenti:

  1. E' un peccato. Davvero. E io lo capisco bene perchè adesso non penserei mai ad una cosa così.. ma ci ho pensato tante volte anni fa. Per fortuna sono tornata a casa con mille sconfitte e ho saputo trasformarle nella possibilità del nuovo. Attraverso la via del cambiamento. Ciao Cavaliere :-)

    RispondiElimina
  2. ** Sara ** Ci sono reginette del ballo che purtroppo non riescono ad alzarsi, restano spezzate dentro.

    Qualcuna fortunatamente riesce a riguadagnare terreno, buon per te che ci sei riuscita.

    E' la vita.

    Ciao Sara.

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.