7/21/2012

Voglia di sesso





Questo post è una dedica, una promessa, il soddisfacimento di una richiesta.
La persona a cui è rivolto deve sapere che descrivo solo quello che farei adesso se ti avessi con me.





Ti abbraccerei a lungo, soli in camera inizierei a massaggiarti il culo attraverso la gonna senza mutandine, ci   dividerebbe solo un sottile strato di stoffa colorata a fiorelloni da frikettona, guarderei il letto e ti chiederei: "il mio regalo", ti guarderei metterti seduta sul letto, aprire le gambe, sorridermi ed alzarti la gonna.

Con i talloni sul letto scioglieresti i capelli con il mollettone in mano e ti guarderesti le labbra della fica, per poi chiudercelo, magari mi guarderesti sorpresa come la prima volta e poi ti infileresti un dito nel culo, per farlo entrare ed uscire, ti chiederei se è il mio regalo puttanella, tu mi sorrideresti e faresti di sì con la testa.

Avvicinerei il naso alla tua patatina e toglierei piano il mollettone baciandola per la rivascolarizzazione, poi inizierei a leccartela come un serpente, passerei tra le tue cosce e inizierei a percorrerti da capo a piedi, ti prenderei e ti direi una grossa verità: "mi sei entrata dentro, c'ho provato, giuro c'ho provato, ma non riesco a farti uscire, allora entro io dentro di te". Ti metterei il cazzo in mano e inizieresti a massaggiare la mazza, sentendo le sue pulsazioni e che freme crescendo.

Ti sorriderei, mi ricambieresti, chi legge e non ha mai visto il tuo sorriso non può capire quanto sia dolce, quanto la tua espressione sia pura e candida come un bicchiere di latte, innocente ma con un guizzo, la voglia di sentire dolore e piacere, come si può trattare da puttana un cucciolo? Però è quello che vuoi, e io non voglio deluderti, mi siederei e ti metteresti sopra di me, perché non ti voglio di spalle, voglio farti vedere quanto ti desidero e voglio che ci guardiamo godere.


Prenderei le tue costole di lato, ti solleverei e abbasserei tenendoti tra le mani reggendoti leggermente reclinata fuori dal letto, stretto tra le tue cosce, ti avvicinerei e mordicchierei le tue labbra: "sei solo una troietta, una povera puttanella" ti bacerei, a lungo, la punta della tua lingua attorno alla mia...Mentre ti farei scendere a terra, sollevandoti piano prima, poco. 


Mi metterei in piedi, e ti chiederei di adorare i miei coglioni, li baceresti, leccheresti attorno ai peli, prima di chiederti di succhiarli, di carezzare le mie cosce.
Direi: "staccati e piegati in avanti con le mani sotto la fronte poggiate a terra, raccogli i capelli", piscerei sulla tua schiena mentre ti vedo rannicchiata. 


Tendendoti la mano ti alzeresti e ti porterei verso il letto, pancia all'aria sotto il lenzuolo umido, e finalmente sentiresti il mio peso sopra di te, mentre porterei in alto l'arto che non ho mai lasciato, poi l'altro, ti bacerei, a lungo, a fondo, leccherei e succhierei il lobo destro mentre sollevando il mio bacino cercheresti il mio cazzo, per puntarlo come un soldatino verso la tua bocca di fuoco mentre lo smanetti piano.


Ti scoperei, piano e forte, alla fine mi inginocchierei vicino al tuo viso e tenendoti la testa delicatamente finirei l'opera dicendoti: "mi sono innamorato di una troia".


Tutto questo per dirti che sì, mi manchi, me lo fai ammettere apertamente. 










17 commenti:

  1. Sei proprio perso per questa personcina, eh? Questo pezzo è di raro romanticismo (sì, si vede, e lo vedo pure io - pur se sai bene che non m'esprimerei mai così) :-)
    Un bacio iberico.

    RispondiElimina
  2. Minerva@Pensavo si vedesse solo la parte porcina, invece ci si legge il romanticismo.

    Sì mi prende molto questa persona, non è solo la parte mentale, c'è qualcosa di...chimico, pura attrattiva.

    Almeno per me.

    Baci.

    RispondiElimina
  3. anche io ti amo
    perchè per la prima volta mi sento amata per quello ch sono

    candida trioetta

    io sono così...

    e per la prima volta non mi vergogno di come sono..
    grazie a te

    continua ad amarmi ti supplico...
    continua ad aspettarmi ti prego

    continua ad amarmi così
    senza chiedermi di essere diversa

    tua, davvero tua B.

    RispondiElimina
  4. Anonimo15:02

    Fortunata, molto fortuna questa persona.

    Imperfetta Sconosciuta

    RispondiElimina
  5. ...fortunatissima...anonimo
    davvero fortunata

    forse non mi merito un regalo così bello e così tanto amore...

    sono davvero imperfetta, già...

    grazie cav. amore mio
    grazie per le tue meravigliose parole
    non smetterei mai di leggerle

    raggio di sole in questa giornata plumbea come me

    un baciofioritocomeilmiovestito

    RispondiElimina
  6. Anonimo@ grazie per le belle parole

    ...La Muta...@ Mi auguro che tutto vada per il meglio, sai a cosa alludo, non mi piace s sapere che c'è qualcuno che sta male...posso solo immaginare quanto ti faccia soffrire.

    Se ti vuoi sfogare, con l'amico, io ci sono, a livello solo informativo, so che non me lo chiederesti perché non sei sola, ma se servisse partirei adesso per darti una spalla su cui confortarti.

    Per quello che riguarda il cell...non è vicino a me, se c'è emergenza chiama su skipe, se è vera emergenza.

    RispondiElimina
  7. grazie cav.

    sei così dentro di me che questo crea comprensibilmente qualche prurito...

    ci vorrà tempo e ci stiamo già lavorando come sai
    certo non posso pretendere le mie velocità...

    sono così stanca...
    in verità mi sono fatta coccolare tutto il giorno come un cucciolo ferito e non ti disturberò, non è necessario

    ...ma ti cerco spesso,
    come sempre non riesco proprio a fare a meno di te...
    non so come ma la chimica ha oltrepassato la rete...
    non lo credevo possibile

    mia linfa vitale
    mia soma
    mia manna
    mio nutrimento
    mio balsamo
    mio amore, incredibile folle amore

    tua b.

    RispondiElimina
  8. ...la muta...@ anche tu sei dentro di me...

    Non so quando lo leggerai ma ti meriti tutto l'amore possibile.

    Tuo Misha

    RispondiElimina
  9. Misha amore mio
    anche se ci divide il mare ti sento dentro come sempre.
    Non posso piu fare a meno di te

    tua b

    RispondiElimina
  10. ...la muta...@ sembra la cotta tra due adolescenti, forse aveva ragione qualcuno quando diceva che sembriamo due cuccioli.

    La cosa non mi dispiace affatto sia chiaro.

    RispondiElimina
  11. è vero...

    un effetti quando ti penso, praticamente sempre, mi sento un pò sedicenne...
    si, si
    mi sa che ha ragione LEI...

    e che tu sei così adorabile...
    ...e io non ragiono proprio più...

    tua, sempre più tua B.

    RispondiElimina
  12. cerco sesso e trovo amore... nello però!!!

    RispondiElimina
  13. sexrider@ grazie per le belle parole

    La vita è quello che ci capita mentre facciamo progetti...Lennon

    RispondiElimina
  14. In bocca al lupo per la vostra storia, non c'è nulla di più bello che leggere d'amore e di rispetto e amicizia.

    RispondiElimina
  15. stellina@

    E' cambiato il soggetto del post ma non il mio spirito nei confronti di D.

    RispondiElimina
  16. Tremendo...bellissimo!
    Adoro te e questo blog..nn posso immaginarmi senza!!
    Baci*k

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.