10/10/2013

Divagazioni SafficOrgasmiche



Stanotte mi sono masturbata due volte e prima di entrare placidamente nel mio sonno ho continuato le mie seghe, questa volta mentali, rimuginando e rimuginando il seguente quesito: ma come si fa a far godere una donna???





Comunemente in un rapporto lesbo si parte dal presupposto che tra donne ci si conosce meglio proprio perchè la sfera sessuale, almeno quella genitale, è simile e quindi risulterebbe più naturale il reciproco godimento...
Ecco, come al solito, io seguo canoni inversi....

Con un’esperienza più che ventennale penso di aver capito abbastanza bene come far godere un uomo, anzi per molto tempo sono stata capace di dare piacere ad un uomo piuttosto che darne a me....
Ho sempre goduto molto intendiamoci e sono piuttosto famelica, quasi insaziabile, tanto da portare allo stremo i miei compagni di letto che alla fine arrivavano al loro agognato orgasmo, mentre io aspettavo trepidante la loro ripresa nell’estenuante ricerca del mio, che puntualmente non arrivava mai...
Insomma l’ho capito molto presto che ero anorgasmica anche se per accettarlo meglio ho dato parzialmente la colpa ai miei partner...
In diversi momenti della vita ho fatto ricerche per capirne le motivazioni: va bene non provare il cosiddetto orgasmo vaginale, dono di una donna su tre...ma nemmeno quello clitorideo?????
Ho passato l’adolescenza a mettere in pratica su di me i consigli più svariati concentrando la mia attenzione sempre lì...ma niente...alla fine ho smesso perchè era più frustrante che altro. Ho continuato, naturalmente, a informarmi per capire dove avevo sbagliato...

...eppure il clitoride ce l’ho..è proprio lì...e mi guarda sorridente e speranzoso...

Scartate le ragioni fisiche o legate ad una sorta di masturbazione imbranata alla fine ho scoperto che potevano esserci cause psicologiche. Purtroppo non corrispondevo nemmeno lontanamente al profilo di donna timida, riservata, ansiosa, frigida, ma all’opposto sono sempre stata maiala e amante del sesso occasionale e d’urgenza oltre al fatto che sono pure esibizionista.
Quindi io proprio non lo capivo perchè ero anorgasmica e alla fine ho deciso che siccome mi divertivo lo stesso non aveva senso deprimersi nella sua ricerca e per tanto tempo non ci ho pensato più...fino a che...il 31 dicembre 2012, l’anno più faticoso, angosciante, ma anche liberatorio della mia vita non viene salutato con un evento tanto inatteso quanto entusuasmante!

Il mio meraviglioso Padrone era steso comodamente con me accoccolata a pancia sotto con la testa sul suo petto. La sue Sante dita della mano sinistra strofinavano ritmicamente e sapientemente le piccole labbra della mia fichetta fradicia senza infastidire direttamente il clitoride. Ci guardavamo e parlavamo di sesso...il discorso si sposta su fantasie sempre più spinte e affollate di uomini e donne...io sono sempre più eccitata e senza rendermene conto inizio a muovere le pelvi come a simulare un amplesso, un movimento naturale e istintivo....fino a che sento un onda che mi avvolge e inizia a salire improvvisa...lo guardo strabiliata e caccio un urlo di piacere a pieni polmoni...
Ci guardiamo entrambi stupefatti e sorridenti...eh, si, ci diciamo insieme felici...direi che non ho il minimo dubbio! Non sono più anorgasmica!
Non ci posso credere! Sono la donna più gioiosa del mondo!...ma un dubbio mi assale...oddio!
...ma ci vuole tantissimo tempo!
Eh si, le Sante dita hanno pazientemente cercato il mio piacere per circa 40 minuti rischiando seriamente la sindrome del tunnel carpale...
Il mio adorato Padrone, dall’alto della sua esperienza, mi rassicura dicendomi che all’inizio ci vuole più tempo, ma che non sarà sempre così...
Io sono titubante...ma voglio credergli.

Nelle settimane successive ricercheremo ancora il mio orgasmo con risultati alternanti e sempre con un massimo impegno in termini di durata. Anche io provo a masturbarmi come fa lui a me con risultati nulli...
La faccenda inizia ad essere seccante...e mi sento anche un pò sfigata, finchè...

Un pomeriggio sono sopra il mio Padrone comodamente steso e affondo la testa sul suo collo mentre lui mi svela le sue perversioni di quando era poco più che ventenne....io sono eccitata da morire e inizio a muovere le pelvi strofinando la fichetta sulla pancia, il movimento si fa via via più frenetico e lo afferro con le mani sulle spalle per darmi maggiore spinta fino a che, nell’arco di pochissimi minuti, vengo...
Ci guardiamo stupiti come la prima volta...ma in questo caso per la velocità di un orgasmo che non ha necessitato di ditalini o stmolazioni diverse dal semplice strofinamento...
Ed ecco che ne parliamo e il mio Padrone mi fa notare l’elemento basilare e semplicissimo: ma tu quando eri bambina mi hai raccontato che ti masturbavi stando a pancia sotto e muovendoti...

ACCIDENTI! È vero! Non ci avevo pensato!

Ho sempre cercato l’orgasmo nel modo più comune, come ti raccontano le altre donne, e invece a me basta strofinarsi su una gamba come un cagnolino...primordiale, magari da vedere anche buffo...è vero, ma è il risultato quello che conta!
Insomma ho trovato il mio modo di venire e adesso ci metto quasi meno di un minuto per poi essere nuovamente disponibile dopo 30 secondi...
Beh...questa è stata davvero una sorpresa.

Naturalmente alla prima occasione ho voluto provare in solitaria...
Qualche giorno dopo, mentre facevo le pulizie, ho iniziato a sentire improvvisamente un impulso irrefrenabile, lì per lì ho pensato di avere un attacco furioso di pipì, ma dopo essere andata in bagno con scarsi risultati noto che questa sensazione persiste...era solo fisica, non era mentale...io nn pensavo proprio al sesso mentre passavo il mocio sui pavimenti...ma capisco...lancio lo scopone per terra e mi butto a pancia sotto, vestita, nel letto. Non penso a fantasie ma solo a quello che sento fisicamente...quando sento salire l’orgasmo rilascio completamente i muscoli e, sorpresa, insieme all’orgasmo mi ritrovo slip e pantaloni bagnati...
...non ci posso credere, penso...no, dai!...mi tolgo i pantaloni e li annuso...no, nn è pipì...
allora ho squirtato O_o
...madddaiiiii!!!!!!!!!!

Devo ammettere che ci ho riprovato ma non sono riuscita di nuovo a rilassare tanto le pelvi e non mi è più capitato, però ho capito come si fa e ho intuito che è legato ad una barriera mentale...in quel momento io avevo un impulso sessuale animalesco e istintivo ed ero completamente concentrata sul mio corpo. Se sei preso da altro diventa più difficile.
Insomma a 38 anni mi si apre il mondo davanti e una sessualità veramente nuova...come si dice, meglio tardi che mai!

Inutile dire che da quando ho imparato a masturbarmi ogni occasione è buona e sto recuperando tutti gli orgasmi perduti.
Ma il mio modo così anomalo di venire mi ha anche messo un pò in crisi...
Da diverso tempo mi piace molto una donna e spesso mi masturbo pensando di strofinare la mia fichetta sulla sua mentre le succhio i capezzoli...
Se mai un giorno si dovesse avverare il mio desiderio saffico mi domando come riuscirò a darle piacere poichè dubito di poterla far venire nella mia modalità...
Anche leccare la sua gustosa fichetta mi inquieta, spero di essere brava...
certo mi immagino come poterlo fare, anche perchè il mio Padrone la soddisfa con tanto ardore ed è certamente il migliore insegnante che posso avere...ma io non sono brava come lui e mi sento un pò come quando ero vergine...un pò come se avessi 16 anni dove è tutto nuovo, da scoprire e hai paura di sbagliare, di non riuscire a far godere...una sorta di ansia da prestazione.
Insomma...se fosse la prima volta fosse con un’altra verginella mi sentirei meno a disagio perchè le aspettative sarebbero le stesse per entrambe...ma lei...
Lei è molto lesbica e un pò etero e di fichette ne ha viste tante....ho paura di non essere all’altezza...
Ma come faccio spesso lascio che il tempo giusto degli eventi arrivi da solo
Aspetto...trepidante, ma paziente e fiduciosa
Probabilmente sono solo paranoie inutili che si risolveranno sul momento

Forse quando succederà sarà lei a guidarmi, a portarmi verso il suo piacere....
oh, si, così mi piacerebbe molto...
ma spero che non si metta a ridere quando mi vedrà venire a pancia sotto come un cagnolino in calore...
sarebbe fantastico se potessimo venire insieme, io sopra di lei con le nostre fichette che si strofinano voracemente e le mie dita che affondano sui suoi capelli...come vorrei vederla gemere, sentirla ansimare...se dovessi venire troppo presto mi riposerei solo un attimo sul suo collo e poi continuerei questo amplesso fino a farla venire su di me...e se squirtasse...oddio come sarebbe meraviglioso avere la fica bagnata del suo umore...oh, si...


...basta...non ce la faccio più vado a masturbarmi...

71 commenti:

  1. Io ci sono riuscito...... U_U Un plauso grazie!

    Devo sentire lo scrosciare delle mani....Grazie...Grazie...(inchino)

    Bwahahahahahaha

    RispondiElimina
  2. Il post è divertente e io sono stanco di cose tristi...Dio mi ha fatto ridere. Baci copiosi a TUTTE! Il fatto di aver detto tutte non è casuale, attenzione, neppure bacio in verità.

    RispondiElimina
  3. Standing Ovation per entrambi :-)

    RispondiElimina
  4. ......hoooOOOOOooolaaaa....

    grazie 1000!!!!!!!!!!!!
    ...eh si, sono soddisfazioni...in tutti i SENSI....

    sorrisilunari))))

    StrEgatTa sUll'orGasMo cHe scoTta

    RispondiElimina
  5. Ti auguro di cuore di recuperare ogni orgasmo rimasto indietro, ma cherie. ^_^
    Bisou!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosalie, ti aspettavo <3

      oh si...sono decisamente propositiva ;-)

      bacilunari)))

      SdB

      Elimina
  6. Anonimo01:52

    io a 24 anni ancora non ho capito se ho orgasmi durante un rapporto, che dici lo scoprirò prima dei 40,per la mia salute mentale e fisica??? detta così suona molta lunga come cosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro devi trovare la persona giusta e paziente. ^_^ Auguri.

      Elimina
    2. Anonimo

      La faccenda è in realtà più complicata di come l'ho descritta e per ragioni personali ho omesso dettagli fondamentali che riguardano la parte psicologica.
      Nonostante, apparentemente, il mio rapporto con la sessualità fosse normale, c'è stato un evento nella mia vita che mi ha sessualmente fortemente condizionato...è rimasto nascosto nella mia mente per molti, molti anni per poi uscire violentemente l'anno scorso procurandomi uno shock psicologico notevole dal quale non mi sono ancora completamente ripresa.
      Naturalmente ci è voluta la persona giusta e molto, molto paziente per sbloccarmi e spalancare definitivamente una porta socchiusa.
      Insomma concorrono una serie di fattori.
      Con questo non voglio insinuare che tu possa avere avuto esperienze simili alla mia, che non ti auguro nel modo più assoluto, ma semplicemente che spesso alla base di questa mancata gratificazione sessuale ci sono ragioni psicologiche che, essendo tali, sfuggono alla nostra ragione e che inconsciamente ci impediscono di lasciarci andare.
      Ti consiglierei di parlarne con un sessuologo, io non l'ho fatto solo perchè mi vergognavo della mia condizione, non la accettavo e non avevo il coraggio di affrontarla...chissà forse se lo avessi fatto adesso avrei 15 anni di orgasmi in più ;-)

      Buon viaggio <3 e bacilunari))))

      SdB

      Elimina
    3. Naturalmente ci è voluta la persona giusta e molto, molto paziente per sbloccarmi e spalancare definitivamente una porta socchiusa...

      Questo è uno dei più grossi complimenti che abbia mai ricevuto.

      Baci Terrestri Stregatta SuLl' OrGaSmO ChE ScOtTa

      Elimina
    4. Anonimo13:13

      sinceramente non posso permettermi un sessuologo.. nel frattempo aspetto che capiti quello giusto... baci stregatta...

      Elimina
    5. Anonima, comunque nelle asl ci sono i In tutte le asl c'è un/a ginecologo/a. Sicuramente sapranno indirizzarti meglio di noi. ^__^ Auguri.

      Elimina
    6. Anonimo23:27

      Vorrei rassicurare la mia coetanea! Ho scoperto solo pochi mesi fa di poter avere orgasmi vaginali oltre quelli clitoridei che già provavo!! Credevo d'esser frigida! Basta trovare la persona che sappia scovare la G che è lì ti chiama ti parla ma non trovi!
      Certo come dice stregatta i vincoli che ti trattengono possono essere diversi...devi valutare tu se la vita è stata fin'ora completamente sgombra da qualsivoglia tipo di "trauma" rimasto latente o è semplicemente non aver trovato chi è giusto per te! Comunque non è mai troppo tardi, sii fiduciosa!

      I.

      Elimina
    7. Certe testimonianze, come quelle di Stregatta aiutano e rincuorano, sono molto utili.

      Brava I.

      Elimina
  7. oddio, che post divertente! Stregatta, è sempre un piacere leggerti, sai essere davvero coinvolgente!!!!

    e che bello scoprire che non sono l'unica che ci mette delle ere geologiche prima di raggiungere l'orgasmo... 20 minuti per me sono la normalità... tranne che in un'unica situazione, ovvero quando il mio Padrone, nelle nostre mail quotidiane in ufficio, capita che mi ordini di andare al bagno e masturbarmi fino all'orgasmo. tempo tecnico 2 minuti... il mio Padrone sostiene che è tutta una questione di mente...
    possibile che nella tranquillità di casina mia non riesco proprio a spegnere il cervello?? :(

    baci a tutti/e!

    Luna

    RispondiElimina
  8. Luna

    felice di averti sollazzato :-)
    Lord Melkor ha ragione...è davvero tutta questione di testa, rifletti anche solo sul fatto che sei riuscita a squirtare solo in una condizione di completo abbandono ;-)

    Comunque se Cavalier Amaranto mi chiedesse di avere un orgasmo in un bagno pubblico sinceramente non saprei come fare...a meno che non provassi a strofinarmi nella cassetta del water...
    ma si forse in quel caso...

    MA SE DOVESSI TROVARE UN BAGNO CON LA CASSETTA A MURO???????????????

    :-P

    sorrisilunari))))

    StrEgatTa suLla caSsetTa dEl cEssO naScoStA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sento odore di comando a distanza...

      Non adesso Stregatta, non è il momento giusto, però più in là...

      StrEgaTTa ChE Si StRuScIa QuANdo E' iN CaLoRe (CoMe TuttE Le GaTtE)

      Elimina
    2. Sì, mi sa proprio che dovrei imparare a spegnere il cervello.... Sapessi cosa mi passa in mente mentre mi masturbo... La spesa da fare, il passo di danza che non mi ricordo, la scadenza di lavoro del giorno dopo... Hai voglia se poi la poesia ti passa!!

      Vuol dire che farò esercizio, se il mio Padrone me lo permette.... Del resto, la pratica rende perfetti, no? :))

      Baci, buon weekend!

      Luna

      Elimina
    3. Il tuo padrone permette se e quando è giusto...

      Elimina
  9. Anonimo01:51

    questo è il post più divertente da quando vi seguo.. stregatta sei veramente una gran donna.. ma sinceramente non sapevo che ti interessava anche il gentil sesso.. ancora so molto poco di voi.. con affetto Miss M..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono ufficialmente pronto a prendere il fazzoletto, legarlo al bastone ed allontanarmi dal blog in punta di piedi come facevano i personaggi di Walt Disney, è ufficiale.

      A parte gli scherzi, felice che sia piaciuto, allora ho fatto bene ad aggiungere StReGaTtA.

      Elimina
    2. Cara Miss M

      gongolo, gongolo, gongolo e ancora gongolo :-)
      Grazie ^_^

      Anche io so ancora poco di me ;-)...qui ogni giorno è una nuova scoperta!
      Ho sempre avuto una curiosità sessuale verso le donne da quando, a 17 anni, io e una mia amica ci siamo baciate a lungo, ed è stato uno dei baci più intensi della mia vita ;-)
      Da poco più di un anno sono passata dalla curiosità alla vera e propria pulsione.
      Guardo le donne in giro non con l'occhio critico di molte, ma anzi con occhio estatico, immaginando di poter fare sesso con loro...non con tutte, ovviamente, anzi sono piuttosto selettiva, e non è una questione fisica quanto di sguardo, di magnetismo..
      insomma diciamo che ho capito come gli uomini guardano le donne...

      Non so dirti se sono bisessuale poichè questa conferma posso averla solo dopo essere stata con una donna, ma vista la mia caratteristica di essere così "doppia" non mi sorprenderebbe...
      Una cosa è certa per la donna di cui parlo ho preso proprio una bella cotta, quasi adolescenziale e la cosa mi diverte molto, soprattutto alla mia età.
      Ma non potrei offrirle alcuna relazione se non un'amicizia mooolto intima...bisognerebbe vedere se a lei piaccio e se questo tipo di rapporto può andarle bene...
      Mah...

      sorrisilunar))))

      Amore mio!!!!!!!
      veniamo a noi....ho appena avuto un attacco di shopping ipomaniaco controllato e ho comprato un sacco di sorpresine che indosserò per te <3

      comunque la battuta della cassetta del water era solo una battuta...nessuna richiesta nascosta :-)

      Non vedo l'ora di vederti!

      Brujita

      Elimina
    3. Il Padrone permette se e quando e giusto.

      Caspita non si dovrebbe copiare dai compagni di banco... ^_^

      Dicevo?

      Vestiti da Mistress o da slave...Brividi e sudori freddi lungo la schiena....

      Fonderò il M.D.S.C.L.

      Movimento
      Difesa
      Switch
      Compulsive
      Lunatiche

      A presto Brujita, con un sorriso.

      Elimina
    4. Cavaliere registro le frasi alla SIAE ahahahah

      Elimina
  10. Noto che miss m continua a essere presente, segno che il suo interesse per il bdsm non è solo accademico...

    RispondiElimina
  11. Anonimo19:02

    il mio interesse non è ne accademico e ne pratico,non so dirti se sono fortuna oppure no, ahaha...cmq scherzi a parte voi avete una mente che mi affascina..Miss M

    RispondiElimina
  12. Non saprei miss m hai presente le falene? Mi ricordi tanto una di loro ;)

    RispondiElimina
  13. Anonimo00:36

    beh Melkor le falene sono attratte dalla luce... è io sono attratta dalle vostre menti anche se non condivido quello che voi fate... Miss M

    RispondiElimina
  14. Miss mia cara miss, le nostre menti ti affascineranno pure ma se non sentissi un prurito anche minimo verso quello che facciamo non staresti qui a discutere con noi dai. Ammettilo, non c'è niente di male. In fondo il fascino del proibito tutti lo hanno subito chi più chi meno. ;)

    RispondiElimina
  15. Anonimo12:43

    caro Melkor, qui potremmo aprire un dibattito interminabile, ma non mi sembra il caso.. cmq cosa vuole farsi sentire?? che mi piace il vostro modo di fare sesso???
    No, non mi piace, perché il dolore e sottomissione non fanno per me ( metto in chiaro che non voglio offendere nessuno poiché parlo di me), e non mi piace essere umiliata anche solo a livello sessuale. Detto questo però non significa che non possa esseri qui commentare il vostro stile di vita, che io vedo con occhi diversi dai vostri.. la dominazione mi piace solo quando si tratta di possessione, nel senso di desiderio, non so se mi riesco a spiegarmi in poche parole voi dominatori avete l'assurda idea che la vostra slave vi appartiene e che questo mi piace ma non tutto il resto perché io sono sulla parità... con tutto rispetto Miss M..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo14:04

      Qui devo intromettermi... "modo di fare sesso" ??? Non ha capito nulla miss M!
      Non si usa il dolore come piacere fino a se stesso, il dolore viene usato come correzione di un errore ed il piacere come mezzo per mescolarsi col dolore e rendere nella mente la correzione indelebile! I premi, qualsiasi essi siano, sono volti invece all'esaltazione della schiava o per premiare appunto un comportamento corretto, una buona azione!
      L'idea come la chiami tu, che la slave appartenga, è un'idea reale anzi più che di idea preferisco parlare di circostanza, di fatto concreto! Non è il Padrone che decide, è la slave che ha deciso di appartenere, nessuno la obbliga nessuno le ha puntato una pistola alla tempia! Ricorda che si è in due e solo perchè una parte è sottomessa e questo viene più volte ripetuto, non vuol dire che non si sia scelto in modo equo ciò che si fa. Piace ad entrambi altrimenti non saremmo ciò che siamo... non credi? Io ho deciso di appartenere perchè io sono così sono ciò che sono,non me ne vergogno ma anzi me ne vanto quasi!
      Parità, per ciò che mi riguarda io vengo considerata dal mio Padrone più alta delle altre donne, una donna superiore alle altre, per come sono per ciò che sono per Lui. Sia nel nostro rapporto che al di fuori, Lui ha una grande considerazione e rispetto di me e mai mai mai ha mancato in ciò. Ma per comprendere meglio la dominazione, che parte dalla mente prima che dal corpo, ancora molto devi scoprire non fermandoti unicamente a ciò che leggi su internet... a parer mio se non lo vivi e non conosci le persone che lo vivono realmente in modo giusto, non potrai comprendere fin o in fondo ciò che è un reale vero e vivo rapporto bdsm.
      Spero di aver portato un pochino di luce :-)

      I.

      Elimina
    2. Non sono entrato nella discussione prima perché a parer mio si trattava di uno scambio di opinioni tra Melkor e Miss, dato che invece la discussione si sta riportando su temi più generali dico ovviamente la mia.

      Punto di vista condivisibile quello di I. anche se leggo diversamente alcuni aspetti, il dolore è una parte possibile ma non necessaria, ci sono coppie che lo escludono puntando su altri aspetti (cuckload e cuckquen in testa) per me l'importante è che ci sia volontà e consapevolezza dei ruoli affiancandola con la dominazione e la sottomissione.

      Questo solitamente si racchiude in un rapporto finito nel tempo e nello spazio, definito "sessione", dico rapporto e non sesso perché ordinare di mangiare un gelato nella quantità desiderata, tre piselli e due cucchiai di purè non ha nulla di sessuale ma riveste il collegamento tra i due( chi indovina la citazione gastronomica vince un caffè con me in ogni parte della penisola italica).

      Il dolore ha realtà psicologiche e fisiche, la meno conosciuta ai più è che se modulato giustamente rende più intenso il piacere, ecco uno dei motivi per cui si rincorre, come detto in un commento sotto la "vanilla" è più buona con il "cioccolato".

      Riprendo un pezzo del mio blog: Partiamo da un presupposto il senso di vergogna o di umiliazione cambia a seconda della percezione comune, in base alla cultura, il tempo e il luogo. Poniamo ad esempio quello che succedeva spesso nei vari momenti di riunione ove erano presenti sia maschi che femmine, poteva capitare diversi lustri fa in molte zone del Paese che nel trattare argomenti come gli affari o l’onorabilità, anche chiari discorsi sessuali, si chiedesse alla donna di allontanarsi, oppure fosse costume comune che essa stessa si recasse in luoghi attigui, pretendere questo sarebbe oggi ritenuto umiliante e non un riguardo verso l'altro genere.

      Nella coppia bdsm non si avverte l’umiliazione:"io ti faccio dono di qualcosa che gli altri considerano degradante o che io pensavo fosse così, ma ti dimostro il mio affetto e la mia devozione, io di fronte a te non temo nulla”, viene in sostanza percepito come dono sacrificale d’amore.

      Nel caso in cui subentri la percezione della mortificazione è segno che il dominante ha superato il limite dell’accettabile, magari entrambi non ne erano consci, eppure il limite esiste.

      Non è la prima volta che presento questo pezzo, a dimostrazione della sua necessità ogni tanto lo ritiro fuori.

      Elimina
    3. Anonimo19:05

      Condivido parte di ciò che hai detto Cavaliere. Ovvio, il dolore deve piacere altrimenti inutile.. ma sì, ho omesso di dire che il piacere fuso con il dolore crea un piacere ancora più intenso!! Certo avrei tante cose da dire ma che per spazio e tempo non ho scritto! Si capisce che vivo un rapporto 24/7??
      Credo che la motivazione di una punizione sia essenziale, la motivazione in generale per ciò che facciamo e ciò che accade in un rapporto bdsm, altrimenti si cercherebbero sempre dei limiti al dolore alle pratiche non trovandoli mai perchè si è alla ricerca disperata di qualcosa che va oltre..ed il rapporto non sarebbe più condiviso, non ci sarebbe il piacere di donare piacere godimento compiacimento ecc ma sarebbe un rapporto con se stessi per poi rovinarsi! La ragione vive in tutto ciò che si fa e da profumi e colori al nostro vivere.
      Prima o poi scriverò anche io delle mie esperienze..ma non ne sono certa ancora! Vero è che scrivo romanzi decisamente emozionanti e forti di ciò che mi accade e ancor di più il mio Padrone.. ma questa è un'altra storia!

      I.

      Elimina
    4. Ci sono tutta una serie di sfumature in un rapporto 24/7, punto di vista interessante, sicuramente riaffronteremo il discorso quando ne parlerò.

      Elimina
    5. Anonimo20:07

      Interessante.... interverrò senz'altro! Da giovane slave quale sono ovviamente :-)

      I.

      Elimina
  16. Posto pensando a Miss M, tempo fa questa signora mi ha aiutato (indirettamente) a fare un po di chiarezza in me, che vedevo come una contraddizione terribile la voglia di prendere a calci i maschilisti con cui lavoro per poi cercare qualcuno che volesse mostrarmi il vero BDSM (e non quello che ti spacciano come tale in tv, ai telegiornali, nei film etc. ) http://sopravviverenonmibasta.wordpress.com/2013/09/29/bdsm-femminismo-i-due-possono-coesistere/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo hai inserito un articolo MOLTO interessante, su cui dibatterò e ritrascriverò con il permesso dell'autrice del blog se vorrà permettermelo, ma l'ho appena aggiunto tra i migliori blog...

      Grazie Gatta Bianca, biscottini! Biscottini!

      Elimina
  17. Anonimo18:33

    il film è secretary???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei fare il pignolo e dire che è The Secretary, però non mi pare il caso.

      Controllo se Miss M. ha ragione, potrei aver sbagliato la citazione, nel qual caso avrebbe "vinto" lei.

      Sempre che non sia tu Miss M.
      Stregatta è compresa nel prezzo...

      :D così ci vedi tutti e due.

      Elimina
    2. Incredibile....Ha vinto Miss. M.

      Elimina
  18. Anonimo18:44

    Secretary..ma hanno già risposto!!

    I.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ritenta! Sarai più fortunata! :D

      Elimina
  19. Anonimo18:49

    premetto che io non volevo offendere nessuno.. se qualcuno l'ha presa come un'offesa personale chiedo scusa di nuovo.. ma si parlava del mio modo di vedere, con i miei occhi.. il mio è un punto di vista distaccato dal vostro..Miss M.. e poi erano 4 piselli e una cucchiaiata di purè..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo18:53

      Cavalier Amaranto ti prendo in parola per il caffè, se ho dato la giusta risposta.. ovviamente mi farebbe piacere anche con stregatta.. Miss M

      Elimina
    2. Sono convinto che qui non si è offeso nessuno, sono solo punti di vista.

      Guarda Miss M. io vengo, Stregatta è compresa, così ci conosci, per quanto riguarda lei bisogna vedere gli impegni, io sono molto più libero, però farò di tutto perchè ci sia.

      Se poi la citazione è giusta devo dire che mi hai fregato, alla faccia della disinteressata Miss!!( E' una battuta ovvio so benissimo come la pensi, sono un tipo spiritoso :D )

      Elimina
    3. Ma...Hai vinto, complimenti.

      Stappa lo spumante!!!!

      http://www.youtube.com/watch?v=POEUgs1Shqw

      Se dici sul serio la mia mail la trovi sul blog...fammi sapere dove.

      Elimina
  20. sorry, facci che mi porto quella svitata di Stregatta...Per il pubblico leggente e curioso, sono io che tengo a bada LEI, se ce la faccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo20:51

      Il film l'ho visto ieri ecco perché lo so... ahahah.. cmq mi farebbe molto piacere conoscervi.. saluti Miss M..

      Elimina
  21. Mi unisco con luna? Ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dati i battibecchi tra te e Miss M. hai una sola possibilità...Travestirti da comodino Luigi XIV sperando che riconoscendoti non ti dia fuoco. Hahahaahahah

      Elimina
    2. Ma no secondo me appena miss m entra nel ruolo si troverà a suo agio perfettamente. È adesso come ero io prima. Affascinata, schifata, ma irresistibilmente attratta da noi strani. Finché non salterà il fosso.

      Elimina
    3. Anonimo18:49

      Melkor se lo dice lei..... Miss M

      Elimina
    4. Miss io i parlo per esperienza direttissima

      Elimina
    5. Anonimo21:58

      E quale sarebbe allora il mio ruolo melkor?
      Miss M

      Elimina
    6. Non ho messo il filtro preventivo ai commenti perché credo nella libertà d'espressione, per cui potete continuare a dibattere fino a che vorrete, però per lo stesso principio esprimo la mia considerazione; non vi pare che non riusciate a raggiungere un punto d' incontro e che questo renda la discussione sterile? Posta questa domanda potete continuare nella più assoluta autonomia.

      Elimina
  22. Anonimo22:41

    ahahah una chaise longue sarebbe più utile.. la potrei usare per riposare dato che non sono una piromane per fortuna.. Miss M..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa molto Dominatrice usare gli slave come oggetti oppure farli diventare complementi d' arredo.

      Si chiama furniphilia, cioè trasformare persone in mobilia vivente o in veicoli. E' morto da poco Jeff Gord, il più conosciuto e bravo in questa pratica, credo che il termine sia stato addirittura coniato da lui, ma non sono sicurissimo.

      Un vero artista, la commistione uomo-oggetto non sempre aveva valenza estetica ma anche nei "montaggi" più strani ed inquietanti nei filmati amava mostrare come chiacchierasse con le modelle, come fosse diversa la realtà dalla fantasia.

      Vedi che mondo strano, possiamo definirlo anche "bondage oggettistico", sempre costrizione è

      Elimina
  23. Anonimo01:04

    bellissima lezione Cavalier Amaranto.. Miss M..

    RispondiElimina
  24. Anonimo01:33

    ll termine deriva infatti da "philia", ovvero amore, e "furni", che è abbreviazione per furniture, che in inglese indica appunto l'oggettistica legata all'arredamento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gran bella chiarificazione. Ciao e alla prossima.

      Elimina
  25. Anonimo18:21

    ho fatto i compiti Cavalier Amaranto... Miss M

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa Miss M. che compiti?

      No, sai a dir certe cose qui si potrebbe fraintendere, magari chi legge chissà che pensa... ^_^

      Elimina
  26. Anonimo22:00

    ahahahahhahahahahha, la prossima volta sarò più precisa... Miss M

    RispondiElimina
  27. Anonimo13:12

    Ma grazie di questo post!
    Pensavo di essere l'unica a masturbarmi a pancia in giù!!!E quante volte ho provato in altri modi.....anche perchè diciamolo quando mi si chiede 'mi fai vedere come fai...masturbati davanti a me...' e insomma la questione si complica un pochino!!!!....:)
    S.

    RispondiElimina
  28. Ma prego!
    Lo dico da parte dell' autrice, che presto interverrà, lasciandoti con un parere tutto maschile che spero ti aiuti ulteriormente; quando la vedo masturbarsi così provo un misto di tenerezza ed eccitazione senza pari, molto di più di quanto accadrebbe se mi si masturbasse a gambe aperte. Sarà che la vedo muovere il sedere e mi sembra un cagnolino, sarà che la vedo eccitata e vulnerabile, mi fa impazzire, lo trovo molto più eccitante e bello, per cui prova, magari presentaglielo come un regalo:"voglio essere la tua cagnolina oppure, per te lo faccio come le cagnette..." vedrai che effetto. Auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo14:18

      Grazie mille per la risposta Cavalier Amaranto
      E infatti...ho proprio imparato come dici tu ...a fare la brava cagnolina...lui fa il palo!!!
      Divertente anche se lui è semi sdraiato e io 'uso' il suo ginocchio!!
      Non sono mai intervenuta,ma spesso vi leggo...a pelle (o a byte) mi piacete molto
      Grazie a voi
      S.

      Elimina
    2. Grazie a te, prova con la pancia se è un poco rotonda, vedrai che sarà più coinvolto.

      Baci e schiocchi di frusta.

      Elimina
  29. S. scusami...non sono proprio intervenuta con solerzia, ma mi sono persa come sovente mi accade ;-)

    Sapevo che non potevo essere solo a masturbarmi così :D
    quando un giorno mi diranno che gli alieni esistono risponderò come i bluvertigo: davvero supponente pensare di essere gli unici :)))))

    Sto sperimentando nuove posizioni e nuovi sistemi più comodi magari da "sfoggiare" in compagnia :-)
    Ti terrò aggiornata!

    baci lunari))))

    SdB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi domando in compagnia di chi porcellina... ^___^ Ti Adoro.

      Elimina
    2. Poi me le fai vedere, tutte, è un ordine.

      Elimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.