8/02/2016

alluce p



Tornerò a Settembre con il normale andamento del blog, con un libro per giunta ma che introdurrà uno specifico argomento sul bdsm, per cui più in sintonia con la linea di pubblicazione.
 L' estate è fatta per leggere, sperando di portare novità e curiosità in chi qui capita. 

Ho creato una nuova sottosezione all' etichetta "Cultura Amore ed Erotismo",  "Oriente", che raccoglie libri e film appunto Orientali che hanno pertinenza con la succitata sezione.

Purtroppo i libri di Rieko Matsuura sono praticamente introvabili, come molte pubblicazioni della Marsilio dopo un poco di tempo, casa editrice encomiabile ma che paga le sue piccole dimensioni.

Potete provare su Abe books, il Libraccio, controllando di tanto in tanto, oppure richiedendone il prestito tra biblioteche facendo la ricerca su Opac sbn, sempre facendo riferimento per la richiesta alla vostra biblioteca di riferimento. 

Una ragazza sciocca ed un poco apatica, che si lascia trascinare dagli eventi invece di viverli nel giro di poco tempo vive due sconvolgenti avvenimenti, la morte della sua migliore amica Yoko e la nascita improvvisa di un pene al posto dell' alluce, dopo una notte di sogni strani. 

Sin dall' inizio Kazumi vive in un mondo particolare, un' agenzia matrimoniale che aiuta le donne in cerca di una sistemazione con uomini facoltosi a trovare altri lati positivi nel proprio consorte che non sia solo il denaro, per una maggior soddisfazione di entrambi. 

L' agenzia del quasi amore. 

Chi è in cerca di relazioni superficiali, dimenticando che lo stare insieme è anche sacrificio ed impegno, ha trovato finalmente il posto in cui recarsi. Kazumi non è diversa da coloro che vi entrano, solo che è inconsapevole di esserlo, vive in un mondo ovattato dove pensa ci si debba comportare in un certo modo, seguire le regole, cosa ci si aspetta che faccia per il bene comune, molto giapponese direi. Fino all' arrivo dell' alluce cazzo, che le apre un mondo tutto nuovo. 

Entra in contatto con un mondo fatto di uomini con il doppio fallo, donne che si ricoprono di vesciche se toccate da secrezioni, folli psicopatici e ragazze belle ed innamorate. E' un viaggio introspettivo verso la scoperta di un corpo nuovo e di un nuovo modo di vivere e guardare le persone. 


1 commento:

  1. i tuoi blog mi intrigano molto ricchi di particolari notizie editoriali e sociali...grazie sempre per tutto baci baci baci tesoro !!

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.