10/27/2016

manuale pratico per giovani amanti n. 3





Ormai da tempo non affronto questa piccola "rubrica", la dissertazione semiseria sulle varie tipologie di coppie sparse per l' italico stivale.

Oggi ho proprio voglia di riprendere, per rallegrami un poco nello scrivere, come spero accada in chi mi legge.

Se poi vi strappa un sorriso c' è il manuale n. 1 e il manuale n. 2

CLARABELLE COW


La o il "Clarabella" è bisex, ovvero è una tipologia di persona che riguarda entrambi i sessi, con pochissime sfumature differenziali. 

Solitamente si entusiasma come fanno gli adolescenti prendendone gli atteggiamenti per aspetti assolutamente futili su cui cade il suo occhio, che siano le scarpe o undici supercosciuti giocatori in pantaloncini, tanto da arrivare a litigare con amici, parenti o avventori del bar per tenere il punto della propria opinione. Atteggiamento che risulta ancora più marcato con l' avvicinarsi all' età adulta,  diventando sempre più fuori luogo. 

L' educazione è la bigotteria dell' anima che si indossa esclusivamente nei momenti giusti, insomma se gli girano le palle è capace di non salutare chi solo il giorno prima abbracciava fraternamente. 

Nella vita di coppia è la pigrizia e l' indolenza a farla da padrone, seppure parla dei suoi successi di come abbia migliorato la compagna o il compagno, della bravura con cui sorregge il rapporto o il lavoro in tandem se c'é, come se fosse Atlante. 



CLARABELLE COW 2.0 


Clarabella o Clarabello moderno, si crede particolarmente avvenente, anche se si può riconoscere nella sua forma tipica a comodino Luigi XIV. 

Questa la porta a fotografarsi in ogni dove e ad intasare i social della sua presenza fisica. Sceglie le pose più "trandy", bocche a papero, o pugni sui fianchi con lo sguardo verso il futuro o l' orizzonte, dipende dalle simpatie politiche ferme al '900. Pontifica su vari argomenti, non tutti alla sua portata. 

Alla prossima.



2 commenti:

  1. tesoro quella di sembrare saccenti sicuri di se e sempre pronti a raccontare avventure o a aver la presunzione di conoscere il mondo e come va la vita io ne conosco tanti...e penso che li spinge a comportarsi così forse l'insicurezza...comunque io dico sempre che il mondo è bello perchè vario...!! qualcuno diceva anche non ti curar di loro guarda e passa. perdonatemi se ho giudicato certi comportamenti non vorrei risultare anche io presuntuosa...!! grazie delle tue letture e baci baci baci

    RispondiElimina
  2. Ciao Trav,
    non ti ho risposto subito per impegni, ma leggo sempre con piacere i tuoi commenti. A presto.

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.