6/24/2017

Film A Wong Foo grazie di tutto Julie Newmar



Questo film è la risposta americana a Priscilla Regina del Deserto, (voglio ricordarvi che il periodo estivo è una parentesi in cui mi dedico al cinema, almeno questo anno, il prossimo chissà). Spero di offrirvi spunti interessanti sempre nello spirito con cui sviscero' alcuni argomenti.

Dicevamo....A sì...Questa pellicola è molto divertente, che si regge tutta sull' interpretazione magistrale di due protagonisti, Wesley Snipes (Noxeema) e Patrick Swayze (Vida) che devo ammettere riescono ad essere due vere signore.


Vincitrici entrambe di un concorso di bellezza per pietà e per fare una buona azione nei confronti di una drag queen ispanica, John Leguizamo (Chi-Chi Rodriguez) cambiano i loro biglietti aerei con una Cadillac del '67, che le accompagnerà nel loro viaggio.

Un vero e proprio film on the road, con momenti esilaranti e forzature macchiettistiche dei personaggi che non snaturano la freschezza e quel senso di complicità, come quando Chi-Chi stanca del viaggio si dirige verso un hotel, seguita dalle sue preoccupate compagne, ritrovandosi in un albergo pieno di giocatrici di basket, dove sicuramente non sfigurano.

La trama è alquanto semplice e lineare, fermate in un tranquillo paesino, complice la Cadillac scassata, si troveranno ad affrontare le difficoltà delle donne di un piccolo paese, travolte dal loro esagerato modo di porsi e vivere; molto colorato e chiassoso.

Non mancheranno momenti di tenerezza e scambi di battute al vetriolo, tutto sull' essere delle travestite. Merita una menzione speciale la definizione di Noxeema sull' essere drag:“Quando un uomo etero si veste da donna per spassarsela sessualmente quello è un travestito. Quando un uomo è una donna intrappolata nel corpo di un uomo e si fa un’operazioncina, quello è un transessuale. Quando un gay, invece, è fornito di fin troppo senso dello stile per un solo sesso, quello è una drag queen e quando un ragazzetto ispanico si veste da donna è semplicemente un ragazzetto vestito da donna”.

 Regia e fotografia pulita senza fronzoli.

Il film rientra nel mio elenco dei migliori film sul travestimento transessualità e omosessualità, una mia passata dimenticanza. 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

a wong foo grazie di tutto julie newmar streaming

Nessun commento:

Posta un commento

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.