7/30/2012

donne che nei rapporti occasionali pensano al sadomasochismo 4 su 10















Oltre 800 donne che cercano relazioni non durature ma divertimento sessuale hanno preferenze, fantasie, curiosità, sadomasochistiche quattro volte su dieci.

Uno dei siti più frequentati ed a pagamento del web c-date.it specializzato in casual dating, lancia sondaggi sulle preferenze sessuali o aspirazioni ogni tot di tempo, per saggiare i desideri di una parte dei propri iscritti.




Il dato non deve sorprendere perché la base statistica è presa da un gruppo dalla mentalità aperta ed in cerca di avventure la cui aspettativa non è una relazione solida come finalità, in cui si esprime curiosità attraverso nuovi partner.
Ovviamente questi presupposti le rendono maggiormente inclini alla novità, ad esperienze anche meno canoniche.

Altra considerazione, alla fine il sadomasochismo ludico è anche una percezione, io potrei trovare estremo schiaffeggiare la "gattina", per altri potrebbe esserlo il solletico, il legare, fare la streghetta di fronte ad un diacono della santa inquisizione...Per quello che riguarda la parte tecnica e/o fantasiosa è naturale avere delle aspettative diverse, che cambiano in base al singolo, ecco che la possibilità di ottenere numeri sempre più alti da un numero finito di campioni analizzati non è difficile.

D' altro canto se si stilasse una lista delle pratiche più conosciute e diffuse il rapporto tra esaminata ed oggetto del desiderio cambia, allora possiamo pensare che questo dato, sicuramente per quanto parziale è interessante, nasce dalla maggiore diffusione di certi argomenti in ambiti più o meno diffusi.













Fumetti, libri, film, pur se presentando quasi sempre visioni stereotipate del sadico cattivo, malato, del rapporto distruttivo e che inaridisce comunque hanno sdoganato pratiche e pensieri che mano a mano scandalizzano sempre meno certi ambienti, questo è il significato che attribuisco a certi dati.

Piano piano essere più consapevoli aiuta a vivere meglio il sesso, senza troppi patemi.

3 commenti:

  1. io mi sento molto fortunata in questo senso, non ho bisogno di rapporti occasionali per esprimere a pieno la mia sessualità e le mie fantasie... ammetto però che quelle più "forti" le uso nelle mie fantasie durante l'autoerotismo... eppure non mi sento condizionata da ciò che ho visto... mah... ci devo pensare

    RispondiElimina
  2. Troppo lungo commentarti stavolta, ma ci sono dentro con entrambi i piedini, in tutto ciò ;-)

    RispondiElimina
  3. Antares@ Succede spesso di avere fantasie inespresse che restano nel limbo del piacere personale, non è mica un peccato, anzi in questo mondo si corre più con la mente che con il corpo.

    Minerva@ Se una mia amica vedrà accettato un certo progetto si avvierà uno studio sociologico del BDSM, indovina che apporterà nel caso un piccolo aiuto?

    ^____^

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.