10/08/2012

spanking

spanking-in-bondage
Dato che mi sono ripreso prima del previsto dai miei problemi personali analizzo uno dei argomenti preferiti da molti, lo spanking, ovvero colpire i glutei e l’attaccatura delle cosce con le mani, per i puristi, o con strumenti.

Per rimanere nell’ambito della parte anatomica dei glutei scriverò di strumenti che si usano esclusivamente o quasi in quella zona del corpo.

Prima di tutto è necessario leggere la prima parte di questo post denominato sculacciare per poi addentrarsi nei meandri della sculacciata strumentale.

Se poi volete provare altri strumenti che devono essere gestiti da persone che hanno acquisito una certa manualità ed esperienza leggete questo post sul caning

Ricordate di rispettare sempre il principio de sano, sicuro, consensuale, se necessita usate la Safeword.
Come sempre rimarco la necessità di dirvi che voi siete i responsabili delle vostre azioni, i miei sono solo consigli.





Paddle

L’amica paletta, rigida, piccola da colpire parte delle natiche o addirittura entrambe le chiappe, di vari colori fogge o materiali, dal legno al cuoio.
Dalla grandezza e lo spessore dipende ovviamente il peso, contrariamente a quello che si crede i colpi non devono essere forti ma bel calibrati e ritmati, essendo comunque uno strumento compatto che non fende l’aria si crea un certo attrito ed in mani poco esperte questa sensazione porta a dare colpi di una certa violenza, non sapendo che è molto facile creare ecchimosi e lividi estesi. Come per la sculacciata a mano libera attenti alla ritmicità ed oltre alla forza ponete attenzione a non dare colpi troppo veloci.

Onde evitare certi inconvenienti almeno in parte conviene adoperare paddle bucati di non grande spessore.

Sculacciare a mano libera prima di usarli e arrossare di poco la parte per la vascolarizzazione del sangue e l’elasticità della pelle, dato che i tessuti vengono schiacciati in maniera omogenea e in contemporanea la parte si indurisce e desensibilizza anche per alcuni giorni, questo aiuta ad ovviare questo inconveniente anche se è meglio non usare il paddle troppo a lungo.

Paddle sconsigliati

Sconsiglio o paddle con troppe cuciture, assorbono il sudore, se avete commesso grossi errori colpendo troppo forte ed in maniera ripetuta anche il sangue, non sono assolutamente igienici.



Paddle con borchie o spuntoni, sfido qualcuno a trovarne uno di metallo pieno, con il tempo si possono ammaccare o rompere, senza contare che renderebbe lo strumento di superficie irregolare, per cui difficilissimo da gestire nella calibrazione dei colpi.


Fraternity paddle

Attenzione ai fraternity paddle, usati nelle confraternite anglo-americane semplicemente per il peso e la grandezza, però sono suggestivi.


La posizione migliore


Con le mani sotto le ginocchia poggiate con la schiena perfettamente dritta e le gambe leggermente divaricate.


Variante con le braccia su di un ripiano ricordando di tenere sempre la schiena abbastanza dritta, questa posizione è meno faticosa.

Questo serve per permettere al colpo di espandersi e scaricarsi sulle gambe non concentrando il dolore esclusivamente sui glutei, lo rende più sopportabile e comunque estende l’effetto.

Altre posizioni, altre tecniche
La posizione del corpo influenza la contrazione muscolare per cui la sensazione all’impatto dello strumento, altro piccolo consiglio è quello di far allungare la o lo slave sul letto con le ginocchia che toccano a terra, prendete il paddle in mano lasciando lo spazio perché possa muoversi all’interno della mano senza rischiare di cadere, tenerlo ma fare in modo che non venga impugnato saldamente. Colpite la natica facendo appunto attenzione che il paddle si muova all’interno della mano, SENZA DARE LA MINIMA FORZA, lasciate che sia l’inerzia ad impattare sul culo, fatelo anche ad una velocità sostenuta senza dare troppi colpi. NON LASCERETE ALCUN SEGNO eppure dopo pochi secondi vedrete gli o le slave torcere le dita dei piedi.

La racchetta da ping-pong

Sostituto perfetto per un paddle ne esistono di diverse misure, se ricoperta in gomma aiuta di quel poco ad una maggiore sicurezza ed essendo ruvida offre in aggiunta l’effetto “scaldante”, ed è anche economica (il che non guasta di questi tempi).



Cucchiai e spatole di legno da cucina
cucchiai e spatole
Questa serie di spatole da cucina e cucchiai che uso vi suggerisce?
Ovviamente per un uso più estremo di certi strumenti dovete fare estrema attenzione che non ci siano crepe e/o conseguenti schegge che si infilano sottopelle anche impercettibilmente, compratene alcune magari ed usatele esclusivamente per questo uso, magari vestite la o lo slave con un semplice grembiulino…
Ci vuole anche fantasia…

Ricordate di usare un cucchiaio a manico lungo dalla parte concava e di piatto, noterete che il rumore è forte anche per i piccoli colpi non vi impressionate.

Ovviamente non ho finito, mancano ancora due parti per definire finito questo lungo capitolo che riguarda il culo, restate sintonizzati per saperne di più, alla prossima per altri strumenti e tecniche.
Buon allenamento Mistress e Master che leggono.


22 commenti:

  1. benissimo io sono già in posizione due, da cosa preferisci iniziare Padrone?

    PS: i racchettoni no?
    dai che dopo ci scappa anche una partitella (anche se sono una vera schiappa)....

    RispondiElimina
  2. Anonimo15:00

    Salve Cavaliere,
    Sono il ragazzo che ti ha scritto qualche settimana fa chiedendoti delle letture per iniziare con il bondage (grazie ancora per avermi detto di drfatso, quel sito è micidiale sulle tecniche e sulla sicurezza), voglio dirti solo una cosetta: grazie per questo articolo, lo stavo aspettando con tutto me stesso :D Non farci aspettare troppo per il seguito!
    [Viledemonsoul Heaventhorn]

    RispondiElimina
  3. Sharasm15:00

    Mi viene quasi voglia di rifilare qualche sculacciata, a qualche collega. Scherzi a parte io apprezzo la parte stilistica.dello scritto dei tuoi post, tutto é spiegato qu asi accademicamente il che lo rende vicino anche a chi non é di questo universo. Sarebbe interessante per i profani le reazioni psicologiche ( evita di dirmi che ci sono già due post al riguardo li ho letti ed evidentemente li ho trovati poco esaustivi ) . ;-) Stefania

    RispondiElimina
  4. Stregatta de Blanc@ Posizione 2? Che ho scritto il kamasutra? XD

    P.S. perchè non le panche per le palestre? Già che ci siamo, e quelle le fanno imbottite!

    Tesoro mi fai ridere tanto.

    RispondiElimina
  5. Anonimo@ ciao ragazzo 24enne, grazie per i complimenti, sono un tipo che ha bisogno di variare, scrivere di diverse cose, altrimenti perdo di concentrazione e voglia.
    Sparsi qua e là ce ne saranno altri, fiducia.

    Sharasm@ C'è già un post che incontra i tuoi gusti(forse, sembra ti stia vendendo un divano XD ), manca la parte finale e le note bibliografiche, solo che sono un ometto pigro e chissà quando vedrà la luce.

    RispondiElimina
  6. torniamo in cucina

    ho i mestoli tutti impataccati di sugo...ma ho una padella fondo liscio che è la fine del mondo, che ne dici?

    al massimo mi ci cucini sopra un uovo...

    StRegaTta sul leTto cHe scoTta

    RispondiElimina
  7. Stregatta de Blanc@ solo se è antiaderente.

    L'ovetto sbattuto con un pomodoro tagliato a pezzetti e la cipolla soffritta, un porro tagliato alla julienne la morte sua.

    Evita di dire in giro che sono "orsacchiottoso" rovina la mia immagine di Master duro e puro.

    RispondiElimina
  8. Evita di dire in giro che sono "orsacchiottoso" rovina la mia immagine di Master duro e puro. Mancava il sorrisino ^_^

    RispondiElimina
  9. Anonimo09:31

    I love your site, but honestly tell you that you need more for him to monitor those who commented with your records.

    RispondiElimina
  10. Anonimo@ thank you for your compliments and advice, often with translation does not understand the irony of the comments.

    RispondiElimina
  11. Ecoceramica

    In alternativa propongo una piastra in ghisa per cucinare la piadina.
    Naturalmente è molto pesante ma per un Master duro, puro e dalle braccia possenti come Te non dovrebbero esserci problemi…

    mica male la ricetta! Ti ci vedo con il grembiulino...

    ...Sei proprio da sposare ^_^

    StRegatTa sUl leTto cHe scoTta

    RispondiElimina
  12. Stregatta de Blanc@ TU! TU!

    Quanto ti diverti a prendermi in giro...

    Sì sono da sposare, un giorno rivedrò la mia posizione sul matrimonio, fiumi di lacrime dalle slave italiche accoccolate ai marciapiedi.

    Stregatta sul tetto che ruzzola.....

    RispondiElimina
  13. si mi diverto tanto a prenderTi in giro ^_^
    se no come potrei meritarmi le Tue crudeli punizioni?

    adoro la Tua ironia
    Ti rende l'unico Master che da sempre ho voluto

    ruzzolo su di Te Padrone

    StRegatTa sUl leTto cHe scoTta quanDo il Suo PaDrone lA toCca

    RispondiElimina
  14. Stregatta de Blanc@

    Devi posare la canna....

    U_____U

    Bwahahahahaahhahahahaaha

    RispondiElimina
  15. Conhecendo seu blog.. Tesão!!

    Estou seguindo teu Blog..

    Baccio!!


    lua.. :)

    RispondiElimina
  16. _lua_@ gracias para tu atenciones, puedo responderte esclusivamente en espanol, no conozco el idioma portugues

    RispondiElimina
  17. Anonimo03:39

    An impressive share, I just given this onto a colleague who was doing a little analysis on this. And he in fact bought me breakfast because I found it for him.. smile. So let me reword that: Thnx for the treat! But yeah Thnkx for spending the time to discuss this, I feel strongly about it and love reading more on this topic. If possible, as you become expertise, would you mind updating your blog with more details? It is highly helpful for me. Big thumb up for this blog post!

    RispondiElimina
  18. The breakfast offered is tastier! :-)

    laws posts with label "tools" in Italian language "strumenti"(to right in the blog) you can find interesting topics.
    The posts have different arguments for different types of interest to readers, there will be updates but you must have patience.
    Thanks for the big thumb is always nice to come appreciated.

    RispondiElimina
  19. non riuscirò mai più a girare una frittata con una spatola da cucina...

    StRegaTta suLla PADElLA ChE SCOtTa

    RispondiElimina
  20. Stregatta de Blanc@ certe realtà segnano a vita che ci vuoi fare, inizia a girare le frittate tirandole al volo verso il soffitto Hahahahahahahahaha

    RispondiElimina
  21. mi sento confusa...
    sto mescolando il minestrone con il vibratore,
    altro che minipimer...

    StRegaTta sUlla PenTola cHe scoTta

    RispondiElimina
  22. Stregatta de Blanc@ E' ufficiale mi hai zittito, non riuscirei ribattere ad una battuta del genere, sto ridendo fino alle lacrime, meno male che ci sei.

    StRegaTta SulLa PenTola ScOpeRtA Che Il DeMoNio Fa le PigNe NoN i coPerChI

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.