10/18/2012

vibratore con gli occhi a mandorla


Strano ma vero anche l’innocuo vibratore se usato male può portare a risultati pericolosi.

Un uomo cinese ha portato nell’indestino un vibratore per intero per cinque giorni con la giustificazione che era il risultato di un gioco erotico finito male.

La dimensione del giocattolo di grandi dimensioni, 23 cm di lunghezza per 8 cm di larghezza, richiede coraggio e pazienza per inserire tanto a fondo qualcosa nel retto da rendere difficile l’espulsione, rischiando poi l’operazione per evitare l’occlusione indestinale, scampata solo dalla bravura dei medici che lo hanno soccorso inizialmente nel quinto ospedale visitato dall’uomo dove aveva cercato di risolvere il problema.

Il dottor Yao Liqing  che ha estratto con successo il sexy toys assicura che certe pratiche con simili risultati siano in aumento, almeno per la personale esperienza, considerando comunque di trovarsi di fronte ad un vero e proprio record data la grandezza del fallo artificiale.

P.S. se siete interessati al vibratore “pompiere-lego” ecco l’indirizzo: Vibratori strani
Potrei aprire una serie di post sexy toys che non comprerei mai…

-------------------------------------------------------------------------------------
Fonte notizia:
blitzquotidiano.it

4 commenti:

  1. ohibò! non si può mai stare tranquilli!

    Cavaliere ma quando ritorni nel mio forum? Ormai siamo in parecchi!

    Un bacio
    Vu

    RispondiElimina
  2. Vuerre@ Hai ragione verrò quanto prima.

    RispondiElimina
  3. sharasm17:13

    Se uno parlasse con i vari pronto soccorso..... Saprebbe un sacco di aneddoti simpatici!
    Questo post mi fa venire in mente l ultima riunione al lavoro, una collega parlava di una situazione in cui una signora italiana affidatario di n bambino cinese diceva " ma insomma perché i genitori vogliono fare un viaggio in Cina con lui.... Non é nemmeno il suo paese!" Chissà se la signora in queste ha mai fatto caso che il piccolo cucciolo che ha in affido ha leggermente gli occhi a mandorla..... Digressioni.. Scusate..... Stefy

    RispondiElimina
  4. sharasm@ Non ti preoccupare per la digressione, puoi scrivere anche non rispettando lo spirito del post.

    Non giustifica la signora che si lamentava del viaggio in Cina ma ci sono ottime possibilità che certi ragionamenti non siano veramente dettati dalla logica ma dal sentimento di distacco.

    Comunque sì, negli ospedali arriva di tutto...

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.