11/02/2012

manuale pratico per giovani amanti



Si vivono e si vedono un sacco di coppie nel corso della propria vita, questa è solo una descrizione divertente delle relazioni umane diversamente assortite:

La specie n 1 Cricetus coccolonis: Donna ad alto mantenimento sentimentale ( consapevole di esserlo) e non economico
uomo-ombra

La donna ad alto mantenimento, non economico ma sentimentale, punta tutto sulle emozioni che può suscitare nel compagno e nella flora e nella fauna che gli vive attorno, capace di accoppiamenti selvaggi preferibilmente in pertugi angusti ed insoliti cerca sempre la massima soddisfazione.

Adora adornarsi di chincaglierie di cui non le importa il reale valore economico ma la lucentezza per attirare il maschio della specie, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo.

Capace di grandi slanci amorosi e di prorompenti pianti dovuti a film, balletti, qualsiasi produzione artistica che coinvolga sentimentalmente, si riscontra una capacità di cambiare umore in maniera repentina e quasi mai per gli stessi motivi, rendendo impossibile la comprensione degli eventi scatenanti del cambiamento che a volte neppure ella conosce.

Incapace di svolgere almeno uno dei lavori domestici ( a scelta, lavare, cucinare, rammendare…) nei casi più acuti in diversi oppure in tutti, sopperisce a tale mancanza abbellendo la tana in maniera personale ed accogliente.

Motto della specie: Non la forza, ma la costanza di un alto sentimento fa gli uomini superiori. (Nietzsche)

La specie n1 Pavones Urticantus: Uomo orgoglioso di aver conquistato una donna difficile da domare.
uomo-ombra2

Uomo vanesio che solitamente si vede passeggiare per le piazze di paese o in strade cittadine molto frequentate esponendo la propria compagna allo sguardo altrui per bearsi della propria capacità di uomo conquistatore; solitamente con il diminuire delle forze e l’incombenza delle tempie grigie comprende che la sua compagna ideale è la Cricetus Coccolonis, perché essendo sentimentalmente instabile è una preda che richiede sforzi costanti distribuiti nel tempo, la più difficile da trattenere nel lungo periodo, per cui “preda” di maggior prestigio.

Permaloso ed attaccato ai propri spazi lo rende adatto a svolgere mansioni casalinghe per dimostrare la propria bravura e capacità nel soddisfare la propria compagna, fa sfoggio di tali capacità beandosi dei complimenti anche quando si ritrova a pasteggiare con esemplari di altre razze coppie/umane.

Vive i rapporti con il finto distacco dell’uomo di mondo, che le ha viste tutte, provate tutte, sentite tutte, mostrando malcelata sicurezza convinto che questo affascini.

Usa il fumare e il pontificare su diversi argomenti come comportamenti per attirare la femmina.

Solitamente dato il suo egocentrismo(non egoismo badate bene) in alcune sue abitudini o passatempi dimostra tratti tipicamente infantili, dall’attaccamento alla propria squadra di calcio al giocare ai pistoleri o a prendere il tè con bambini suoi o di persone care, passando per la playstation. Comportamento che ignobilmente potrebbe spacciare per capacità di rapportarsi con i più piccoli.

Motto della specie: La generosità spesso non è altro che la vanità del donare. (François de La RocheFoucauld)

Ogni riferimento a persone da me conosciute non è puramente casuale, fatevene una ragione.
Alla prossima e spero di avervi strappato almeno un sorriso.

6 commenti:

  1. Anonimo08:54

    Più di un sorriso :)

    Imperfetta

    RispondiElimina
  2. Anonimo12:44

    Good to be visiting your weblog once far more, it continues to be months for me. Nicely this post that i've been waited for so lengthy. I want this article to total my assignment in the university, and it has very same topic together along with your post. Thanks, terrific share.

    RispondiElimina
  3. Anonimo@ Always happy to help the university ones, also with a joky article on the fiancés.
    I am proud to be followed for a long time out of the confinements of Italy, I hope that the translation makes justice to my irony.

    Good-bye talk to you soon.

    Imperfetta@ Grazie non sai quanto mi fa piacere averti strappato più di un sorriso.

    RispondiElimina
  4. Anonimo22:59

    Molto divertente, ci voleva proprio stasera :D

    RispondiElimina
  5. Descrizione simpatica e piuttosto similare alla realtà.
    Io, personalmente per il bdsm mi attengo religiosamente ai dettati del "manuale delle Giovani Marmotte"
    Mai rimasta delusa ;-)

    RispondiElimina
  6. Anonimo@ Prego ^___^

    Setarossa@ il manuale delle giovani marmotte, ottimo per i nodi!

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.