7/10/2017

imposters serie tv




Imposter è una serie televisiva, per ora solo sottotitolata in italiano, che ha tutti i crismi per piacere:
sceneggiatura solida, bei dialoghi, girata bene. Eppure se si leggesse la presentazione sui vari siti non è certo originale come trama, la femme fatal interpretata da Imbar Lavi seduce, ammalia uomini ricchi, si fa sposare e poi li depreda dei loro averi, ricattandoli per ottenere il loro silenzio e la sicurezza di non essere seguita.

Da qui in poi spoiler, e ricordo che questo blog solo nel periodo estivo e per quest' anno farà spazio ai film o le serie che mi hanno colpito, comunque attinenti con gli argomenti di questo sito.


Tre dei suoi ex coniugi, due uomini e una donna, dopo un periodo di diffidenza e ricerca si uniranno  e proveranno dare un senso alla truffa che hanno subito iniziando a cercare la donna che gli ha spezzato il cuore. Essendo senza il becco di un quattrino diventeranno loro stessi dei "grassatori" per tirare avanti.

Dall' altro fronte la donna dai tanti nomi assieme a due suoi complici cercano di mettere a segno un altro colpo alle spalle di un bancario affermato, irrascibile e dal carattere violento, ovvero come definito da tutti un vero stronzo.



E' una vera e propria azione combinata, si infiltrano tutti nella sua vita a vari livelli, per poter carpire più informazioni possibili, dalla donna delle pulizie all' esperto informatico, solo che questa  missione, dagli stessi definita gioco, sembra diversa dalle altre, perché è direttamente collegata ai tre al loro capo, che gli fornisce le informazioni iniziali.

Il bello di questa serie è che ci si trova ad un certo punto a giocare su diversi piani di truffa, il tutto mescolato al fatto che nonostante il dolore subito l' amore dei vari personaggi resta quasi intatto.

Altra peculiarità della serie, sebbene sia destinato ad un targhet adulto, in controtendenza con alcuni attuali serie le scene di sesso sono praticamente escluse, che al dipanarsi della storia sono effettivamente non necessarie.

imposters streaming

Nessun commento:

Posta un commento

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.