12/14/2010

Poesia sulla donna




Sono da sempre giustamente convinto che altri più bravi di me abbiano saputo esprimere al meglio quel che provo.
Uno di questi è Carlos Drummond de Andrade, trascrivo anche la versione originale.

 DONNA CHE GIRA NUDA PER LA CASA
Donna che gira nuda per la casa
tutto mi ammanta di una grande pace.
Non é nudità datata, provocante.
E' un girar di nudità vestita,
innocenza di sorella e bicchier d'acqua.
Il corpo neppure lo si nota
al ritmo che lo porta.
Passano curve in stato di purezza,
dando alla vita un nome: castità.
Peli che affascinavano non turbano.
Seni, natiche (tacito armistizio)
riposano dalla guerra. E anch'io riposo.

MULHER ANDANDO NUA PELA CASA
Mulher andando nua pela casa
envolve a gente de tamanha paz.
Não é nudez datada, provocante.
É um andar vestida de nudez,
inocência de irmã e copo d'água.
O corpo nem sequer é percebido
pelo ritmo que o leva.
Transitam curvas em estado de pureza,
dando este nome à vida. castidade.
Pêlos que fascinavam não perturbam.
Seios, nádegas (tácito armistício)
repousam de guerra. Também eu repouso.

3 commenti:

  1. lo so, sembra un po' banale, ma in realtà è il web che ne ha fatto parole trite. io lo ricordo ancora come scoporta preadolescenziale, quando mi arrampicavo sulla libreria di casa

    Nuda sei semplice come una delle tue mani,
    liscia, terrestre, minima, rotonda, trasparente,
    hai linee di luna, strade di mela,
    nuda sei sottile come il grano nudo.
    Nuda sei azzurra come la notte a Cuba,
    hai rampicanti e stelle nei tuoi capelli,
    nuda sei enorme e gialla
    come l'estate in una chiesa d'oro.
    Nuda sei piccola come una delle tue unghie,
    curva, sottile, rosea finché nasce il giorno
    e t'addentri nel sotterraneo del mondo.
    come in una lunga galleria di vestiti e di lavori:
    la tua chiarezza si spegne, si veste, si sfoglia
    e di nuovo torna a essere una mano nuda.

    - pablo neruda -
    Cento sonetti d'amore
    sonetto XXVII

    RispondiElimina
  2. ahahahah
    sarà mica un lapsus freudiano?
    mi sto rotolando dal ridere...
    perdonami, l'errore di digitazione e la battuta

    RispondiElimina
  3. Hahahhahahaha figurati, al massimo dovrai fare cento flessioni e portare a spasso il cane, che non ho, per l'errore di battitura.

    Attenta ai lapsusu ^__________^

    RispondiElimina

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.