5/27/2013

la verità e la menzogna


















Quanto conta la menzogna in amore? Tutti mentiamo, chi dice di non farlo mai o non si rende conto di cosa sia la menzogna oppure si giustifica, per una serie infinita di motivi, però mi chiedo se nascondere qualcosa ad un compagno/gna sia eticamente giusto.

Si mente per non perdere qualcosa il più delle volte, la propria integrità, un vantaggio acquisito o da acquisire, una persona, ma chi definisce quando è giusto? Ovvero quando tenere nascosto qualcosa è giusto nei confronti del partner perché lo si ritiene controproducente e di poco conto? Dipende dalla scala di valori propria o delle persone coinvolte?

Mentre ci riflettete vi offro una bella commedia sulla bugia e la verità.

Un film che come nelle vecchie "commedie all'italiana" offre diversi gradi di lettura, (anche se il film è francese) l'identità percepita da altri, quella che vorremmo, il razzismo, gli stereotipi, ed ovviamente la verità.


Mourad Ben Saud è una persona brillante e simpatica, che svolge bene il proprio lavoro tanto da meritare una promozione, con una vita di successo e in cui non manca apparentemente nulla, tranne che per il fatto che è tutta una grossa menzogna.

Finge una vita dove dice di essere italiano e ricoprirsi di stereotipi che altri riconoscono come comportamenti genuini, al lavoro e fuori; finge una vita da mussulmano emigrato in Italia contornato da soddisfazioni ai famigliari a cui non vuol far sapere di aver rinnegato le sue origini. Tutto cambia quando il padre, amato e ricambiato gli chiede di rispettare il Ramadan con tutto quello che comporta, anche rendere ancora più difficile il rapporto con la donna che ama e il sesso.

IL FILM E' SOTTOTITOLATO IN ITALIANO

l' italien streaming aggiornato il 15 Gennaio 2016.

Nessun commento:

Posta un commento

Siete pregati di non scadere mai nel turpiloquio, andare contro le leggi vigenti in Italia e usare questa mail per eventuali contatti: silvestrogatto@live.com

Nella versione WEB sono presenti altre possibilità di contattarmi.
Ricordate che state sempre parlando con esseri umani, anche se dietro la tastiera.